Castellina Marittima: tentano furto in un'azienda per lo smaltimento di rifiuti speciali

E' stato un cittadino ad avvisare i Carabinieri, dopo aver sentito, nonostante fosse domenica, alcuni rumori provenire dall'interno dello stabilimento. In manette due giovani rumeni di 20 e 26 anni

Stavano cercando di rubare attrezzi e altri materiali, per un valore di circa 1500 euro, all'interno di un'azienda specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali a Castellina Marittima, ma sono stati colti sul fatto dai Carabinieri della compagnia di Volterra, avvisati da un cittadino che aveva sentito alcuni rumori provenire dallo stabilimento, nonostante fosse domenica.

A finire in manette due romeni di 20 e 26 anni. Quando i Carabinieri sono giunti sul posto avevano già accatastato il materiale pronto per essere portato via e ne stavano mettendo da parte altro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

Torna su
PisaToday è in caricamento