Castellina Marittima: tentano furto in un'azienda per lo smaltimento di rifiuti speciali

E' stato un cittadino ad avvisare i Carabinieri, dopo aver sentito, nonostante fosse domenica, alcuni rumori provenire dall'interno dello stabilimento. In manette due giovani rumeni di 20 e 26 anni

Stavano cercando di rubare attrezzi e altri materiali, per un valore di circa 1500 euro, all'interno di un'azienda specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali a Castellina Marittima, ma sono stati colti sul fatto dai Carabinieri della compagnia di Volterra, avvisati da un cittadino che aveva sentito alcuni rumori provenire dallo stabilimento, nonostante fosse domenica.

A finire in manette due romeni di 20 e 26 anni. Quando i Carabinieri sono giunti sul posto avevano già accatastato il materiale pronto per essere portato via e ne stavano mettendo da parte altro.

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento