Sfonda la vetrata di un bar con un tombino ma viene 'beccato' dai carabinieri: arrestato

Si era diretto verso la cassa riuscendo a prelevare 400 euro in contanti. L'arrivo dei militari ha però scombinato i suoi piani

Aveva sfondato con un tombino della rete idrica la vetrata della porta di ingresso di un bar del Romito, frazione del comune di Pontedera, e si era introdotto all'interno per rubare il fondo cassa, circa 400 euro. E' successo la notte scorsa, tra martedì 13 e mercoledì 14 novembre.
Sfortunatamente per il ladro, un marocchino di 30 anni, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile lo hanno colto in flagranza e dopo la perquisizione è stato condotto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per stamattina in Tribunale a Pisa. A esito dell'udienza è stato convalidato l'arresto ed è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere.

Il denaro rubato è stato completamente recuperato e riconsegnato al proprietario del bar. Il tombino è stato sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria per i successivi accertamenti.

"Ringrazio pubblicamente ed a nome della città la compagnia dei Carabinieri di Pontedera per l'efficace e rapidissima azione che questa notte ha portato all'arresto dell'autore del furto con spaccata - afferma il sindaco pontederese Simone Millozzi - non manco mai di ribadire in queste occasioni la necessità che il legislatore nazionale faccia una sforzo per consentire al sistema di prevenzione della sicurezza e di repressione della criminalità di poter contrastare con strumenti nuovi e pene certe anche i fenomeni della delinquenza minore. Si tratta di una condizione essenziale affinché le legittime preoccupazioni dei cittadini trovino risposte rassicuranti da parte dello Stato ed al contempo non venga mortificato il prezioso lavoro quotidiano degli operatori coinvolti nelle azioni di polizia". "Da parte nostra ribadiamo la massima fiducia nell'operato delle forze dell'ordine che, con professionalità, caparbietà e competenza si impegnano quotidianamente a rispondere alle esigenze di sicurezza della nostra cittadinanza e di controllo del territorio" conclude Millozzi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Si razzisti lo siamo diventati un po' tutti perche ogni 5 minuti in italia c'e' un reato

  • speriamo non ci caschi nessuno dove manca il tombino.

  • No io sono in buonista pero, ' un litrozzo d'olio ri ricino fatto bere con inbuto lo darei in modo da regolarle almeno l' intestino

  • Eh, ma siamo proprio razzisti....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cep, bimbo trova sconosciuto nel letto: "La famiglia voleva andare via da mesi"

  • Cronaca

    "Ripetute violazioni delle prescrizioni": il comune 'silenzia' il Leningrad Cafè

  • Cronaca

    Gioco del Ponte: "Malumori nelle Magistrature, a rischio la prossima edizione"

  • Cronaca

    Arrestato 20enne sospettato di spacciare a scuola: aveva 130 grammi di droga e 1550 euro

I più letti della settimana

  • Incidente in via del Nugolaio a Cascina: morta una donna

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • Il Gruppo Leonardo presenta AWHERO, un elicottero tutto 'pisano'

  • Case popolari, parapiglia a Sant'Ermete: feriti due vigili urbani

  • Nuove divise "scomode e pericolose" in ospedale: risponde l'Aoup

Torna su
PisaToday è in caricamento