Fermato dopo colluttazione con lo zaino pieno di jeans e magliette: denunciato

La Polizia ha fermato il 30enne in Corso Italia. Le accuse sono di ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale

Nel pomeriggio di ieri, 4 maggio, è stato denunciato dalla Polizia per ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale un tunisino di 30 anni.

Una pattuglia del reparto prevenzione crimine Toscana ha fermato l'uomo in Corso l'Italia, in quanto era stato visto aggirarsi con fare sospetto. Alla vista degli agenti l'uomo ha tentato la fuga, ma è stato subito bloccato dai poliziotti che lo hanno immobilizzato al termine di una colluttazione.

Al momento della perquisizione all'interno del suo zaino sono stati trovati numerosi jeans e magliette riportanti ancora l'etichetta 'Benetton'. Non essendo in grado di fornire alcuno scontrino fiscale, lo straniero è stato portato in Questura. Intanto una volante ha verificato presso il negozio l'effettiva mancanza della merce.

Al termine delle attività lo straniero è stato denunciato e la merce è stata restituita al punto vendita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • ????ahhh

  • nel so paese gli taglierebbero le mani.... qui in Italia, paese "del menga" lo alloggiano un giorno con vitto e lo rilasciano.... libero di rifarlo il giorno dopo!!!

  • Un tunisino? eeee ma allora siamo razzisti!!!!!

  • Il gambiano per ora vive di rendita.. È ringrazia..

  • Devono avere una patente a punti per i furti: ripristini i punti ogni volta che ti fermano e ti rimettono in libertà. Bella Italia.

  • Tunisino strano e il gambiano ? Mi sto preoccupando mica avrà trovato lavoro

  • Taglio delle mani...

  • Libero di riprovarci nei prossimi giorni/ore

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sulla Tosco-Romagnola a Pontedera: 5 feriti

  • Cronaca

    Il Comune di Pisa si trasforma in set cinematografico per "Il caso Collini"

  • Cronaca

    Incendio del Serra: "Dal Governo un altro 'no' ai finanziamenti per il territorio"

  • Cronaca

    Case popolari di Pisanova, l'assessore: "Manutenzioni per 400mila euro"

I più letti della settimana

  • Cascina, assessore lancia un messaggio a Cristina Parodi: "Non sa più quante corna ha"

  • Nuova ordinanza antidegrado: si estende il 'divieto di sosta' per le biciclette

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 13 e 14 ottobre

  • 'Caso Parodi': l'assessore Avolio si dimette

  • Lungarno Simonelli: uomo cade dalle spallette

  • Pioggia e temporali, giovedì di maltempo: è allerta meteo

Torna su
PisaToday è in caricamento