Corso Italia, ruba la bici davanti al proprietario: minacce in mezzo ai passanti

Momenti di paura per un giovane che, insieme alla fidanzata, ha assistito al furto della propria bicicletta. Ecco il suo racconto (ironico)

Sopra il luogo del furto, nell'altra foto il modello della bicicletta rubata

Ora lo racconta con ironia, ma venerdì sera, 7 settembre, intorno alle 22.30, la paura è stata tanta quando sono arrivate le minacce da parte di chi gli stava rubando la bicicletta. A segnalare l'accaduto è un nostro lettore (che preferisce rimanere anonimo) che ha subito il furto della bici lasciata parcheggiata nelle rastrelliere di Loggi dei Banchi, un furto avvenuto sotto gli occhi del nostro lettore proprio mentre insieme alla fidanzata si stava dirigendo verso il velocipede per rientrare a casa. Una scena quasi surreale: un uomo che armeggia alla bici, la ragazza che urla e il malvivente che in sella alla due ruote si dirige verso la coppia minacciandola. I due fidanzati si sono così nascosti tra i passanti attoniti, poi l'arrivo della Polizia e la denuncia, ma della bici nessuna traccia.

Ecco come, ironicamente, il nostro lettore ci ha raccontato il brutto episodio, riuscendo a strapparci un sorriso pur nello spiacevole avvenimento:

Pisa, un venerdì sera qualunque: io con la mia fidanzata usciamo per un aperitivo, c’è il tramonto. Bellissimo quel sole di fine estate che affoga nell’Arno. Tanto per cambiare evitiamo la solita pizza e ci dirigiamo a mangiare un hamburger. L’inizio del nostro week end, finalmente, venerdì! Siamo stanchi, alle spalle la prima settimana di lavoro e la voglia di riprendersi le nostre biciclette e andarcene a letto. Eh, i trentenni di oggi… Usciamo dal ristorante e andiamo verso i nostri bolidi a due ruote parcheggiati nella rastrelliera delle Logge dei Banchi. Quanta gente il venerdì sera a Pisa: famiglie, bambini, animali al guinzaglio e signori che ti riportano la bicicletta. Ma quella è la mia bicicletta. E quello, sì, dico lui, è impegnato ad armeggiare per liberarla dal 'parcheggio'.

Che carino – penso – sta sciogliendo la catena per non farmi sforzare e quindi donarmi con un umile gesto la mia bicicletta. E io che credevo che ci fossero soltanto i parcheggiatori abusivi delle macchine qua a Pisa. Invece no, ci sono pure coloro che ti aiutano a liberarti la bici quando stai per arrivare. Glielo dico pure: “Guardi umile signore di origine straniere, non importa che tu sciolga la catena della mia bicicletta. Non si scomodi, faccio da me!”. Tutti a dire che la gente che vive tra la stazione e le Logge dei Banchi è solo capace di bivaccare e spacciare. Orsù! Io intanto continuo a ringraziare l’onesto mercante. “Grazie ancora, non era necessario. Dico davvero!”. La mia consorte intanto inizia a sbraitare, come se qualcuno ci facesse un torto, in pieno centro a Pisa. Sì, proprio lì, all’inizio di Corso Italia.

“Chiamo la Polizia, ci sta derubando la bicicletta!”. Io la guardo pensando che veramente, proprio non ci siamo: che senso ha sgridare il tipo che ci aiuta a liberare la bici? “Amore al limite, gli do un euro!”. Ma lei continua: “Brutto str***o, quella è nostra!”. Io, vi dico la verità, ero un po' imbarazzato: eppure la mia consorte la facevo molto più calma. Così faccio finta di niente, l’abbraccio e le dico di stare tranquilla, avvicinandomi ad una delle numerose famiglie che erano lì in quell’istante. Insomma non capivo davvero il motivo per cui preoccuparsi: l’onesto uomo addirittura ce la stava portando vicino. Ci viene proprio incontro con la mia bicicletta. “Signore, grazie mille, non doveva. Se me lo chiedeva le davo subito la chiave della catena, cosicché non la forzasse!”. L’umile uomo mi guardò dentro gli occhi e io lo riguardai mentre provava il mio mezzo. “Ha visto, è pure pieghevole, la uso la mattina per andare a lavoro! La provi pure!” esclamai entusiasta. Il tempo di dirlo ed era a metà di Corso Italia.
Sono sicuro ritornerà con la mia bicicletta, anche se i freni sono rotti.

bicicletta rubata-9

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (19)

  • tranquilli.. ora ci pensa il sindaco '' nuovo'' ma.....vedrai, bla bla bla, solo chiacchere mi sembra che non sia cambiato nulla , anzi... forse anche peggio di prima!

  • ...colpa di tizio, colpa di caio.. era demenziale che lo dicessero i ceccardos di Filippeschi ed è demenziale che lo si dica ora di loro.. Il problema è più ampio, più in alto e risolvibile solo con interventi di struttura. Solo una cosa è oggettiva, anche se non può darsi colpa: un furto così, davanti l'uscio del potere cittadino, è una discreta figura di m... per la giunta Conti.

  • Lo dico pubblicamente... Io sono anni che non vado in bici in centro, ma se becco qualcuno a cercare di fregarmela, prima gli tiro due pedate nelle reni, e poi ci discuto. Ragazzi, cominciamo a fare così, prima le legnate a loro e poi a chi li difende (e sappiamo bene chi sono). Riprendiamoci la vecchia città.

    • Parole sante!

  • caro maurizio probabilmente non conosci le leggi i vigili hanno le stessa competenze della polizia di stato e non devono rendere conto alle proprie amministrazioni basta solo essere ben indirizzati dal proprio camandoe da azz buona volontà di agire non tutti dipende dalla mala politica

  • Io dico semplicemente che dietro a tutte queste attività criminose ( spaccio, prostituzione, furti e quant altro...) c e’ aria di corruzione cioè personaggi istituzionali, non so chi sono naturalmente, sono corrotti sennò non si spiega come mai Pisa e provincia sia ormai diventata terra di conquista del malaffare. Si sa che la mafia per esempio per svolgere le proprie attività criminali, corrompono quei personaggi chiave che gli consente di agire indisturbata. CHI SONO I CORROTTI A PISA NON LO SO sia chiaro, questo dovrebbe essere compito della magistratura fare una volta per tutte chiarezza, però è evidente che ci sono tante cose che non tornano.....spacciatori che vengono arrestati e poi liberati e ritornano nel solito posto a continuare la propria attività di spaccio, borseggiatori che vengono individuati e poi rilasciat. Il furto di biciclette comporta per esempio un traffico illecito delle stesse al mercato nero, FACCIO UNA RIFLESSIONE “COME MAI A PISA C E DELINQUENZA E A LUCCA NO?” questo è un dato di fatto......spero solo che un magistrato onesto apra un inchiesta su Pisa per corruzione.Grazie di avermi letto ed esprimo solidarietà al ragazzo che L hanno rubato la bicicletta.

  • Fanno quello che czo vogliono perché sanno che non li fanno una sega nulla, la sinistra ha depenaluzzazione tutti i reati cosiddetti minori e questi fanno il Como loro, che dire mi verrebbe voglia di inveire contro tanta imbecillita e disonestà ma preferisco di no, spero chi ha un po di certo elio ne tragga le dovute conclusione i.

    • E cosa aspetta il nuovo governo a inasprire le pene per i ladruncoli? Non gli mancano certo i numeri per farlo.

  • i vigili sono a fa le multe ai divieti di sosta invece di controllare la città

    • Intorno alle 19.30 di ieri, lunedì 10 settembre, una macchina ha parcheggiato in divieto di sosta sui lungarni, di fronte a piazza XX Settembre, sotto al Comune di Pisa. L'auto è rimasta parcheggiata per almeno 15 minuti, mandando in tilt il traffico cittadino.

    • magari... non fanno nemmeno quello, la sosta selvaggia mai punita, dai lungarni in poi a pisa è la regola

    • Milena devi scuotere i tuoi amici Ziello e Ceccardi perché si sa che decidono loro la linea da seguire

  • Invece io dico "dove erano i vigili urbani"? Queste sono scelte della nuova giunta (o almeno così ci hanno detto il sindaco conti ed i suoi assessori)

    • Ma cosa c'entra la nuova giunta, ripulire dalla mda con cui avete riempito la città non spetta alla giunta avete anche il coraggio di parlare?

      • Tu sai solo insultare. La nuova giunta ha rafforzato (parole loro) I vigili in area duomo e dintorni contro gli abusivi. Evidentemente ora non ci sono più quelli sotto al Comune. Sono scelte legittime. Basta prendersene la responsabilità, come quella di scrivere cretinate come fai tu

  • Aspetto con ansia l'intervento di un qualche imb...lle che addebiti scene e situazioni del genere alla nuova Giunta...

    • Eccolo, è arrivato, il commento sotto deve essere di uno scenziato che si e5 fumato anche il cervello

    • Prima era tutta colpa del Filippescu e della sua compagnia di delinquenti almeno a leggere i commenti su questo sito. Adesso di chi dovrebbe essere?

      • Sempre di quelli che hai nominato che ha no riempito il paese di mda, cosa dovrebbero fare i nuovi? Siete proprio povera gente

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pontedera, butta la droga prima del controllo ma viene visto: arrestato

  • Cronaca

    Centro storico, ancora violenza: uomo accoltellato

  • Cronaca

    Scippa un'anziana ma viene fermato dai Carabinieri: arrestato 31enne

  • Cronaca

    RC auto: a Pisa costa il 10% in più rispetto la media nazionale

I più letti della settimana

  • Dramma sui lungarni: 25enne muore cadendo dalle spallette

  • Salta lo street food all'ex deposito bus: "Spaccio e gente che urina in pubblico, costretti ad annullare"

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 15 e 16 settembre

  • Cacciatore precipita in un burrone: è grave

  • Pontedera, esce di casa in bicicletta e non rientra: si cerca Rossano

  • Ricerche: ritrovato l'uomo scomparso a Pontedera

Torna su
PisaToday è in caricamento