Trovato a rubare nel camper di turisti coi figli minorenni: arrestato

E' successo al parcheggio di via Paparelli la sera di martedì. I proprietari al rientro si sono trovati davanti l'uomo, poi bloccato dalla Polizia

Aveva portato con sé i figli minorenni a rubare. E' stato arrestato ieri sera, 24 luglio, un cittadino bosniaco di 40 anni al parcheggio di via Paparelli, bloccato dalla Polizia dopo che aveva cercato di depredare un camper di turisti tedeschi insieme ad una ragazza 15enne ed un bambino di 7 anni. 

I villeggianti erano arrivati intorno alle ore 16. Avevano parcheggiato il mezzo in zona Pratale, per poi avviarsi a piedi alla Torre. Al loro rientro, hanno ricostruito gli agenti, hanno notato in lontananza un bambino intrufolarsi all'interno della finestra laterale del loro camper. Si sono così precipitati al veicolo e una volta dentro hanno trovato il gruppo intento a trafugare vari oggetti.

L'uomo ha cercato di guadagnare la fuga per sé ed i figli a spinte, calci e pugni. Nel parapiglia generale sono arrivati gli agenti, avvisati nel mentre da alcuni turisti belgi che al momento dello scattare della baruffa avevano chiamato il 113.

Il 40enne bosniaco è stato bloccato. E' risultato pluripregiudicato per reati contro il patrimonio. E' stato tratto in arresto con l'accusa di rapina: per lui il Pubblico Ministero di turno ha disposto il carcere.

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • A Cascina inaugurato il punto vendita Bricofer

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

  • Scontro auto-camion sull'Arnaccio: conducente incastrato nell'abitacolo

Torna su
PisaToday è in caricamento