Calci e pugni al vigilante dopo aver rubato al centro commerciale: due in manette

La coppia è stata fermata dai Carabinieri. I due avevano nascosto merce in uno zaino

Sono stati notati mentre nel pomeriggio di ieri, 10 settembre, all'interno del centro commerciale Pisanova stavano nascondendo alcuni articoli elettrici e alimentari, per un valore complessivo di 155 euro, all'interno di uno zaino. Sono stati così fermati, dopo aver oltrepassato le casse, dal personale di vigilanza. I due, per cercare di fuggire, hanno spintonato e colpito con calci e pugni il vigilante e sono stati poi definitivamente bloccati grazie all'intervento dei Carabinieri. Si tratta di una donna di 28 anni e di un uomo di 32 anni, entrambi italiani, finiti in manette per tentata rapina in concorso.
Sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissimo previsto per questa mattina davanti al Tribunale di Pisa.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

Torna su
PisaToday è in caricamento