Rimane nel cinema dopo la chiusura per rubare: arrestato 27enne

Il ragazzo è rimasto chiuso all'interno e ha cercato di sfondare la porta con un estintore per scappare con la refurtiva

(foto d'archivio)

Era entrato nel centro culturale Agorà di via Valtriani a Pontedera durante la proiezione di un film e si era trattenuto nascosto all'interno dopo la chiusura per rubare. Ha prelevato due cavalletti per utilizzo fotografico professionale e vari accessori, poi con un estintore di sei chili ha cercato di sfondare la porta, chiusa a chiave dagli addetti, per uscire. Il suo tentativo è però andato a vuoto visto che sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato il giovane, un 27enne cittadino marocchino, pregiudicato.

La refurtiva, del valore complessivo di circa 400 euro, è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari, mentre l’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma, in attesa del giudizio direttissimo.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • Rebeldia, Unione Inquilini e Diritti in Comune contro Airbnb: "Affare milionario che svuota la città"

  • Togliere il voto agli anziani, da Grillo alla Lega di Pisa: mozione in Consiglio Comunale

Torna su
PisaToday è in caricamento