Ruba metalli e batterie all'isola ecologica: arrestato

L'uomo aveva tranciato la rete di recinzione e si era introdotto all'interno ma è stato sorpreso dai Carabinieri

Nella tarda serata di lunedì 24 giugno a Monteverdi Marittimo, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un marocchino di 39 anni per furto aggravato. L'uomo, dopo essersi introdotto all’interno dell’area ecologica comunale tranciando la rete di recinzione, è stato sorpreso dai militari dopo essersi impossessato di 3 quintali di metalli e di batterie esauste. Dopo le formalità di rito, l’extracomunitario è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

Torna su
PisaToday è in caricamento