Calci, furto al Museo di storia naturale: rubato un corno in avorio del XVII secolo

I ladri sono entrati nella notte di venerdì ed hanno portato via il manufatto che al mercato nero può fruttare 30mila euro, insieme ad un altro oggetto sempre in avorio. L'allarme è scattato, ma la polizia privata ha pensato fosse causa del forte vento

Trafugato un corno di rinoceronte risalente al XVII secolo dal Museo di storia naturale dell'Università di Pisa, alla Certosa di Calci. Il furto è stato scoperto solo la mattina di sabato, quando una guida stava effettuando la visita guidata. I ladri sono entrati nella notte di venerdì 6 marzo rompendo il vetro di una porta-finestra, nascondendo poi all'esterno i segni dell'effrazione. L'allarme ha allertato la polizia privata, che però una volta giunta sul posto ha creduto che il sistema fosse scattato a causa del forte vento.

Il valore del corno può raggiungere i 30mila euro. Sottratto al museo anche un dente di narvalo, sempre in avorio. Al vaglio degli inquirenti adesso andranno le immagini delle telecamere di sorveglianza. Sembra probabile che il furto sia legato al mercato nero degli oggetti da collezione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Potevate almeno mettere una foto del vero Museo di storia naturale di Calci. Questa è una foto del Museo di Storia Naturale dell'università degli studi di Firenze. Evidentemente era troppo faticoso selezionare una foto veritiera da google immagini...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzo disperso in Arno: ricerche per tutta la notte

  • Cronaca

    Scuola Normale: mozione di sfiducia nei confronti del direttore Barone

  • Economia

    Piaggio: nuovo stabilimento a Boston per produrre i robot Gita

  • Cronaca

    Gioco d'azzardo: il Codacons diffida le questure toscane a chiudere le sale slot vicine a luoghi sensibili

I più letti della settimana

  • Tragedia a Navacchio: impiegato si impicca in banca

  • Lavoro e proteste: lungo sciopero dei benzinai

  • Meteo, perturbazione in arrivo: allerta gialla per neve

  • Centro storico, maxi-retata antidroga: chiuso anche il punto Snai di Viale Gramsci

  • Meteo: prima arriva il freddo, poi la neve

  • Ragazzo disperso in Arno: ricerche per tutta la notte

Torna su
PisaToday è in caricamento