Rubano il pc in auto mentre sono alla partita del figlio, la mamma: "Dentro c'è tutta la storia della malattia"

Cinzia ha lanciato un appello affinchè l'autore del furto consegni il computer ai Carabinieri o comunque faccia avere notizie per ritrovarlo: "Nel computer c'è tutta la storia della malattia, esami, visite, referti, diagnosi, medicine"

(foto d'archivio)

Una mamma ferita. Si firma così Cinzia in un post che ha inserito sulla nostra pagina Facebook, nel quale racconta ciò che è avvenuto venerdì sera intorno alle 20 presso la palestra Turris nel quartiere del Cep, durante la partita del figlio. "Hanno sfondato il vetro della nostra auto e hanno preso la borsa del lavoro di mio marito - scrive Cinzia - dentro c'erano tutti gli effetti personali e il computer. Vi chiedo di condividere la notizia semplicemente perchè nel computer c'è tutta la storia della malattia, esami, visite, referti, diagnosi, medicine. Per noi è di vitale importanza rientrarne in possesso. Se avete cuore lasciate in maniera anonima il computer ai Carabinieri o notizie che ci possano aiutare a ritrovarlo. Vi ringrazio".

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

  • Potassio: in quali alimenti trovarlo e perché fa bene al cuore e ai reni

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

Torna su
PisaToday è in caricamento