Raccolti 2mila euro per Christian, ma rubato da un bar il raccoglitore di offerte

Il furto è avvenuto la mattina del 22 agosto a Vicarello. Il progetto di solidarietà non si ferma: prossimo appuntamento ad Eliopoli con i dj della Metempsicosi

Foto dalla pagina Facebook 'Progetto 'Insieme per Christian''

Un brutto episodio, che verrà superato con la solita voglia di fare. La mattina del 22 agosto un uomo ha rubato al Bar Nuovo Del Punta a Vicarello, frazione di Collesalvetti (Livorno), il raccoglitore di offerte che i responsabili del progetto 'Insieme per Christian' avevano posizionato nel locale. Il ladro ha agito di soppiatto davanti agli altri clienti. L'azione è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza e l'accaduto è stato denunciato alle forze dell'ordine. Il malvivente era a conoscenza dello scopo benefico del contenitore, in quando sullo stesso era riportata la descrizione di 'progetto benefico insieme per Christian', con la storia del bambino di Pontedera afflitto dalla grave malattia CDKL5. 

L'iniziativa di solidarietà ideata da Giacomo Di Sacco e Fabio Grasci Puccini è ormai una realtà consolidata. Si è chiusa a giugno scorso la grande campagna di sensibilizzazione e conoscenza del caso, che ha coinvolto calciatori, sportivi ed artisti di fama internazionale con tantissimi videomessaggi. L'ultimo appuntamento si è svolto il fine settimana scorso al Bagno Siria di Tirrenia, con un partecipato torneo di beach soccer dedicato ai bambini. In questa occasione sono stati raccolti oltre 2mila euro: 1500 destinati al sostegno delle costose spese mediche sostenute dalla famiglia, gli altri 550 sono andati alla ricerca sulla malattia.

La macchina organizzativa non si ferma. Il prossimo evento è fissato per l'8 settembre al centro Eliopoli di Calambrone, un talk show dove saranno presenti i dj del movimento della Metempsicosi, da tempo vicini al progetto benefico. Le informazioni, come gli aggiornamenti sulle iniziative, vengono pubblicate sulla pagina Facebook Progetto 'Insieme per Christian'.

Si ricorda infine che è possibile fare una donazione libera tramite bonifico bancario sul conto intestato a Barbara Zanoni (madre di Christian), codice IBAN: IT30P0637070921000010000049. Sponsor ed attività commerciali che vogliano partecipare, mettendo ad esempio i raccoglitori di offerte, possono rivolgersi al sempre al negozio Tifo Pisa contattando i responsabili Giacomo di Sacco e Fabio Grasci Puccini (3312176440). Le offerte saranno poi ritirate da loro ed unite ai fondi raccolti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Corte Sanac: inaugurato il mercato coperto di Campagna Amica

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento