Guardistallo, ladri di rame colti sul fatto: 650 kg di grondaie su una Fiat Uno

I Carabinieri di Volterra e di Fucecchio, dopo una intensa attività, sono riusciti a bloccare i tre malviventi. Sulla loro auto sono stati ritrovati anche una motosega, una smerigliatrice ed altri materiali da giardinaggio

Il rame recuperato dai Carabinieri

Ladri di rame colti sul fatto, ieri mattina, intorno alle 7, dai Carabinieri in località Poggio Masino, nel Comune di Guardistallo. Da tempo i militari dell'Arma della compagnia di Volterra erano al lavoro per scoprire i malviventi che, aiutati anche dalla conformazione del territorio, erano sempre riusciti a farla franca. Non questa volta però, grazie anche alla presenza in zona dei Carabinieri di Fucecchio.

In manette sono finiti:

- B.O. 36enne, cittadino italiano, residente a Empoli, pregiudicato per reati contro il patrimonio
- M.M. 33enne, cittadino albanese, residente a Fucecchio, pregiudicato per reati contro il patrimonio.
- O.A. 43enne, cittadino ex Jugoslavia, residente a Castelfiorentino, pregiudicato per reati contro il patrimonio.

I ladri, quando si sono visti scoperti, hanno tentato la fuga ma sono stati prontamente bloccati dai Carabinieri, che hanno recuperato 650 kg di grondaie in rame, asportate da sei poderi del Comune di Guardistallo. Il rame è stato ritrovato all’interno di un Fiat Uno, di proprietà di uno dei tre: sulla vettura erano nascosti anche una motosega, una smerigliatrice ed altri materiali da giardinaggio, risultati rubati sempre dagli stessi casolari. I tre, oltre che della Fiat Uno, si servivano anche di una Opel Zafira per i loro spostamenti. Le autovetture sono state sequestrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piena dell'Arno e maltempo: la diretta della giornata

  • Arno a Pisa, il sindaco: "Piena contenuta dalle spallette"

  • Piena dell'Arno a Pisa: negozi chiusi dalle 18.30, lunedì scuole chiuse

  • Piena dell'Arno: attivata la procedura di sicurezza, lungarni chiusi

  • Piena dell'Arno, fase di picco attesa per la tarda serata: "Ci siamo mossi in anticipo, siamo pronti"

  • Piena dell'Arno: ponti chiusi anche ai pedoni, picco atteso dalle 22

Torna su
PisaToday è in caricamento