Rubano casseforti dalla banca ma vengono inseguiti: furto sventato

I malviventi avevano colpito alla Bcc Pescia e Cascina di Perignano, ma i Carabinieri li hanno rintracciati. Per scappare hanno abbandonato il mezzo con la refurtiva

E' stata presa d'assalto nelle prime ore della mattina di oggi, 26 maggio, la Banca di credito cooperativo di Pescia e Cascina di Perignano, nel Comune di Casciana Terme-Lari. Da quanto si apprende i malviventi hanno forzato una porta di sicurezza e portato via due casseforti, che contenevano circa 15mila euro. Le hanno caricate in un furgone e sono fuggiti.

Una volta dato l'allarme sono partite le ricerche dei ladri da parte dei Carabinieri. Una pattuglia ha intercettato il mezzo dei malviventi ed è iniziato un inseguimento, continuato poi in superstrada. Alla fine i fuggitivi erano alle strette e dopo l'uscita di Montopoli hanno abbandonato il mezzo e la refurtiva per scappare nei campi. Al momento sono ricercati, ma intanto il furto è stato sventato. 

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento