Sfondano con l'auto l'ingresso della tabaccheria: via con 20mila euro

E' successo a Ponsacco alle 4 di mattina di venerdì. I tre, incappucciati, hanno portato via sigarette, gratta e vinci e registratore di cassa

Immagine di archivio

Azione lampo, decisa, da professionisti del furto. Alle 4.15 della mattina di venerdì 8 giugno tre malviventi, incappucciati, hanno sfondanto inferiata e porta blindata della tabaccheria Jolly di Ponsacco, sulla via Valdera. In pochi minuti hanno portato via sigarette, gratta e vinci e registratore di cassa, per un bottino totale di circa 20mila euro.

E' il titolare Rudy Franchi a raccontare l'accaduto, ripreso dalle telecamere di videosorveglianza: "Sono venuti con una Fiat Punto rubata, con 4 colpi sono riusciti a sfondare l'inferiata esterna e la porta blindata. Poi sono entrati, hanno preso quello che volevano e sono usciti, il tutto in 3 o 4 minuti. Nessuno si è accorto di nulla... Oltre a quello che hanno rubato poi ci sono i danni. Fra tutto, considerando anche il sistema di allarme danneggiato e la cassa mancante, ci vorranno almeno 10mila euro".

Non è la prima volta che la tabaccheria viene visitata da 'ospiti' indesiderati: "Un furto così grave non lo avevo mai subìto - continua il titolare - recentemente ci avevano provato cercando di tirare via l'inferiata con una macchina, ma non ci sono riusciti. Circa 5 anni fa invece, a gennaio del 2013, ci rapinarono puntandoci in faccia una pistola".

L'esercizio è rimasto chiuso venerdì, mentre oggi è aperto regolarmente: "Possiamo solo tornare a lavorare - conclude Rudy - di casi come questo se ne sentono, è ormai il modo migliore per entrare con tutti i sistemi di cui siamo dotati. Ci adegueremo per resistere anche a questo metodo, ma temo che ci proveranno comunque sempre: fanno quello di lavoro". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il Comune di Pisa si trasforma in set cinematografico per "Il caso Collini"

  • Cronaca

    Incendio del Serra: "Dal Governo un altro 'no' ai finanziamenti per il territorio"

  • Cronaca

    Case popolari di Pisanova, l'assessore: "Manutenzioni per 400mila euro"

  • Cronaca

    Scuola Normale, scioperano le lavoratrici della mensa: "Vogliamo gli stipendi arretrati"

I più letti della settimana

  • Cascina, assessore lancia un messaggio a Cristina Parodi: "Non sa più quante corna ha"

  • Nuova ordinanza antidegrado: si estende il 'divieto di sosta' per le biciclette

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 13 e 14 ottobre

  • 'Caso Parodi': l'assessore Avolio si dimette

  • Lungarno Simonelli: uomo cade dalle spallette

  • Pioggia e temporali, giovedì di maltempo: è allerta meteo

Torna su
PisaToday è in caricamento