Rubano tablet e portafoglio dallo zaino di una turista: arrestate

Le due donne sono state notate da altri componenti della comitiva dei turisti e sono state bloccate anche grazie all'intervento dei carabinieri

Sono state arrestate dai carabinieri nel pomeriggio di ieri, 27 dicembre, in via Niccolini a Pisa, due donne di origini rom di 28 e 18 anni. L'accusa è di furto con destrezza.

Le due, insieme ad una minorenne, hanno avvicinato una turista cinese, riuscendo a sfilarle dallo zaino un tablet ed il portafogli contenente documenti personali e la somma di 130 euro. 
Il gesto è stato però notato da altri componenti del gruppo di turisti. Le due donne sono state così bloccate anche grazie all’immediato intervento dei carabinieri, subito inviati dalla centrale operativa.

Dopo le formalità di rito, le due donne sono state trattenute nelle camera di sicurezza del Comando provinciale, in attesa del giudizio con rito direttissimo davanti al Tribunale di Pisa, previsto per la mattinata di oggi.

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento