Castellina Marittima: tolgono l'antitaccheggio dai vestiti e rubano 900 euro di merce

Il modus operandi delle due donne, una delle quali è stata identificata, era ben congegnato: nei camerini toglievano le targhette antitaccheggio e nascondevano la merce in alcune borse, uscendo poi indisturbate dal negozio

Entravano con i capi di abbigliamento nei camerini, toglievano le targhette antitaccheggio e nascondevano la merce in alcune borse, poi uscivano dal negozio. E' successo al punto vendita Malandrone Moda, nel comune di Castellina Marittima. Lo scorso 4 luglio due donne erano riuscite a rubare abbigliamento per un valore di circa 900 euro. Immediata la denuncia del titolare che ha fatto scattare le indagini dei Carabinieri della Stazione di Riparbella che sono riusciti ad individuare una delle due colpevoli. Si tratta di L.L., 33 anni, rumena residente a Ponsacco. La donna è stata denunciata in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria di Livorno, per furto aggravato in concorso con persona allo stato rimasta sconosciuta. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento