homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Esercito: il generale Graziano in visita ai reparti della Folgore

A Pisa, il generale Graziano ha visitato il Centro addestramento di paracadutismo, dove ha assistito a un lancio di precisione eseguito dalla squadra militare, medaglia d'oro ai mondiali 2011

Il Generale Claudio Graziano saluta i paracadusti della Folgore

Il capo di stato maggiore dell'esercito Claudio Graziano, ha fatto visita ai reparti della brigata paracadutisti Folgore, incontrando ufficiali e soldati di uno dei corpi d'elite delle forze armate italiane. Durante la visita il comandante della Folgore Massimo Mingiardi, ha illustrato le principali attività addestrative e operative: dal rifornimento con aviolancio ai corsi di paracadutismo, dall'emergenza sisma in Emilia all'operazione 'Strade Sicure', agli ufficiali osservatori attualmente dislocati in Siria.

Graziano ha incontrato i paracadutisti del 187/o reggimento e del reparto comando e supporti tattici a Livorno, del 183/o reggimento a Pistoia e del 186/o a Siena, ai quali ha detto che "essere paracadutisti significa misurarsi con se stessi: duro addestramento psico-fisico, disciplina ed elevata professionalità, ovvero capacità che hanno consentito alla Folgore di operare sempre in prima linea e in situazioni estreme e rischiose".

A Pisa, infine, il generale Graziano ha visitato il Centro addestramento di paracadutismo, dove ha assistito a un lancio di precisione eseguito dalla squadra militare dell'esercito, medaglia d'oro ai campionati mondiali del 2011. Ai componenti, tra cui una donna, Graziano ha rivolto parole di elogio per i risultati conseguiti, incitandoli al raggiungimento di "sempre più brillanti successi in questa disciplina sportiva strettamente collegata al mondo militare". La Folgore è attualmente impegnata con l'8/o reggimento genio nell'operazione 'Una Acies' a favore delle popolazioni colpite dal sisma in Emilia. (Fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Ac Pisa 1909, Britaly abbassa il prezzo: 6,5 milioni per vendere

    • Cronaca

      Terremoto, serve sangue: il Centro trasfusionale di Cisanello aperto con orario continuato

    • Cronaca

      San Giuliano Terme: due campeggiatori minacciati con una pistola e derubati

    • Cronaca

      Incendio a Casciana Terme-Lari: a fuoco il bosco

    I più letti della settimana

    • Lutto nella sanità pisana: morto il professor Virgilio Facchini

    • Marina di Pisa, si sente male ad una festa in piazza: muore in ospedale

    • Camper in fiamme, esplode bombola gpl: feriti tre Vigili del Fuoco

    • Lungarno Mediceo: ragazza inglese cade dalle spallette

    • Cascina, minicar giù da un ponte: recuperata dai Vigili del Fuoco

    • Terremoto, serve sangue: il Centro trasfusionale di Cisanello aperto con orario continuato

    Torna su
    PisaToday è in caricamento