mercoledì, 23 aprile 17℃

Esercito: il generale Graziano in visita ai reparti della Folgore

A Pisa, il generale Graziano ha visitato il Centro addestramento di paracadutismo, dove ha assistito a un lancio di precisione eseguito dalla squadra militare, medaglia d'oro ai mondiali 2011

Redazione20 luglio 2012

Il capo di stato maggiore dell'esercito Claudio Graziano, ha fatto visita ai reparti della brigata paracadutisti Folgore, incontrando ufficiali e soldati di uno dei corpi d'elite delle forze armate italiane. Durante la visita il comandante della Folgore Massimo Mingiardi, ha illustrato le principali attività addestrative e operative: dal rifornimento con aviolancio ai corsi di paracadutismo, dall'emergenza sisma in Emilia all'operazione 'Strade Sicure', agli ufficiali osservatori attualmente dislocati in Siria.

Graziano ha incontrato i paracadutisti del 187/o reggimento e del reparto comando e supporti tattici a Livorno, del 183/o reggimento a Pistoia e del 186/o a Siena, ai quali ha detto che "essere paracadutisti significa misurarsi con se stessi: duro addestramento psico-fisico, disciplina ed elevata professionalità, ovvero capacità che hanno consentito alla Folgore di operare sempre in prima linea e in situazioni estreme e rischiose".

Annuncio promozionale

A Pisa, infine, il generale Graziano ha visitato il Centro addestramento di paracadutismo, dove ha assistito a un lancio di precisione eseguito dalla squadra militare dell'esercito, medaglia d'oro ai campionati mondiali del 2011. Ai componenti, tra cui una donna, Graziano ha rivolto parole di elogio per i risultati conseguiti, incitandoli al raggiungimento di "sempre più brillanti successi in questa disciplina sportiva strettamente collegata al mondo militare". La Folgore è attualmente impegnata con l'8/o reggimento genio nell'operazione 'Una Acies' a favore delle popolazioni colpite dal sisma in Emilia. (Fonte Ansa)

esercito

Commenti