Giornata mondiale della salute mentale: in marcia per la sensibilizzazione

La manifestazione si è svolta nel tardo pomeriggio di giovedi. La presidente Sds Gambaccini: "Il disagio mentale è crescente e coinvolge anche le famiglie, fondamentale lavorare sul reinserimento sociale"

Anche Pisa ha partecipato alla Giornata mondiale della salute mentale in programma ieri, giovedì 10 ottobre, e organizzata proprio dalla 'Federazione internazionale per la Salute Mentale', in collaborazione con l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), 'Association for suicide prevention' e 'United for Global Mental Health'.

Nel tardo pomeriggio una vera e propria marcia, partita da Piazza Garibaldi, ha attraversato il centro storico arrivando fino a via delle Belle Torri, alla sede dell’associazione 'L’Alba', organizzatrice dell’evento a nome del Coordinamento regionale delle associazioni di salute mentale, con il patrocinio del Comune di Pisa e il supporto della Società della Salute della Zona Pisana.

All'appuntamento è intervenuta anche la presidente della SdS Gianna Gambaccini: "Iniziative di sensibilizzazione come queste sono molto importanti perché il disagio mentale è crescente nella nostra società e rappresenta spesso un grave carico per le famiglie, oltreché per i pazienti. E’ fondamentale individuare le strategie per reinserire, quando possibile, queste persone nella società anche attraverso l’occupazione, progetti di cohousing e attività culturali e ricreative".

Durante il percorso i partecipanti hanno distribuito materiale di sensibilizzazione sulla salute mentale ai passanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

Torna su
PisaToday è in caricamento