'Giornata della Solidarietà': paracadutisti e migliaia di studenti in ricordo di Ciardelli

Si è svolta venerdì la cerimonia per celembrare il Maggiore pisano ucciso 12 anni fa a Nassiriya

Si è conclusa con l'emozionante lancio dei paracadutisti del Centro di Addestramento di Paracadutismo sul Ponte di Mezzo la 9° edizione della 'Giornata della Solidarietà', l'appuntamento in ricordo del Maggiore pisano Nicola Ciardelli organizzato dall'Associazione Nicola Ciardelli Onlus, con la collaborazione del Comune di Pisa.

Anche quest'anno sono state coinvolte le scuole, con l'obiettivo di sensibilizzare i giovani studenti sull'importanza dell'impegno per la costruzione di un futuro più pacifico e più solidale. Oltre 4mila sono stati gli studenti che hanno partecipato ai percorsi didattici, per poi ritrovarsi in Piazza XX Settembre. Tema della Giornata: 'Dignità e pieno sviluppo delle Persona come ponte per il superamento delle disuguaglianze e come fondamento per la Pace e la Giustizia tra i popoli'.

Dopo il l'aviolancio, sul Ponte di Mezzo i saluti con la presidente dell'associazione Federica Ciardelli, il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, l'assessore Marilù Chiofalo, il provveditore agli Studi Giacomo Tizzanini, il presidente Anpi provinciale Bruno Possenti , il presidente del Consiglio Comunale Ranieri Del Torto, insieme ai paracadutisti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento