Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: il programma a Pisa

Flash mob, convegni, alzabandiera delle donne su Ponte di Mezzo. Una serie di iniziative per dire no ai maltrattamenti

Un passato flash mob contro la violenza sulle donne

Un programma denso di appuntamenti a Pisa quello di venerdì 25 novembre – Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne – che inizia fin dal mattino alla sezione femminile del carcere Don Bosco con  una esibizione delle detenute che hanno partecipato al corso di flamenco tenuto da Barbara Sarri. Il flamenco forma di arte e musicoterapia, ma anche una risposta non violenta alla violenza che troppe volte  viene perpetrata ai danni di donne inermi. Così le detenute del Don Bosco faranno sentire la loro voce per dire '"Basta! Basta donne picchiate, sfregiate, minacciate" e lo diranno ballando.

Si prosegue sul Ponte di Mezzo alle ore 12.00 con l'alzabandiera delle donne, a cura della Casa della Donna, Comune di Pisa Assessorato alle Pari Opportunità, Consiglio Cittadino Pari Opportunità e Associazioni del Protocollo antiviolenza (AIED, DIM, Nuovo Maschile).

A seguire verrà esposto il banner 'NONUNADIMENO' su iniziativa del Consiglio Cittadino per le Pari Opportunita e AUSER territoriale Pisa. Poi le consigliere del Consiglio Cittadino per le Pari Opportunità esporranno i drappi rossi, simbolo della giornata, sui Palazzi Pubblici dei Lungarni.

Nel pomeriggio alle ore ore 16:00 in Piazza della Stazione flash mob 'NONUNADIMENO. Con le donne contro la violenza ogni giorno', un presidio con letture, canti e cartelli sul tema del contrasto alla violenza di genere. Verrà distribuito materiale informativo contro la violenza, a cura dell’Associazione Casa della Donna in collaborazione con Comune di Pisa e con le associazioni del territorio e le istituzioni.

Dalle ore 16:30 alle 20:00  lungo le vie cittadine sarà possibile imbattersi in 'Amore tra diritto e rovescio', performance itinerante di letture e monologhi dedicati al tema dei diritti delle donne, del femminicidio, della parità e della diversità, dal passato ad oggi, a cura dell’Associazione Culturale Il Gabbiano e il Circolo LaAV di Pisa.

All’imbrunire le Logge di Banchi si tingeranno di rosso con una particolare illuminazione.

Sempre durante il pomeriggio sono previsti due convegni:

- ore 15:00 – Scuola Normale Superiore , Palazzo della Carovana, Piazza dei Cavalieri, 7 Pisa
'Violenza nelle relazioni di genere. La storia,  le forme, il contrasto'

Prima tappa di un percorso che i soggetti promotori hanno  deciso di avviare nell’ambito di una collaborazione più ampia. Sono previsti interventi che affrontano una tematica di per sé complessa in chiavi diverse: Teresa Angela Camelio (Eurojust), Tiziana Noce (Università della Calabria), Francesco Spano (Ufficio nazionale Anti discriminazioni razziali). Coordina Barbara Henry (Scuola Superiore Sant’Anna).

A cura dei Comitati Unici di Garanzia di Comune di Pisa, Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, Provincia di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Università di Pisa. Con il patrocinio della Regione Toscana.


- ore 15:00 – Sala Convegni Centro Espositivo San Michele SMS – Viale delle Piagge Pisa

'Il Codice Rosa: presupposti e ambiti di applicazione. Strumenti a tutela della vittima della violenza domestica'

Tavola rotonda. Introduce Salvatore Laganà Presidente Tribunale di Pisa
A cura dell’Associazione AIAF Toscana Sezione di Pisa (Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e i Minori) con la collaborazione del Comune di Pisa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Maltempo: arriva la neve in provincia di Pisa

  • Meteo

    Maltempo: lunedì niente neve nel pisano, ma resta il forte vento

  • Cronaca

    Nuovo stadio, i tifosi all'Arena: "Ma quanto dobbiamo aspettare per il Consiglio Comunale?"

  • Cronaca

    Arena Garibaldi: adesivi nazifascisti nella postazione di Punto Radio

I più letti della settimana

  • Salvini in Piazza Vittorio Emanuele, sarà contestazione: "E' uno sciacallo, non lo vogliamo"

  • Pronti al gelo siberiano: evitate la moto e proteggete i contatori

  • Maltempo, vento e neve in Toscana: c'è allerta

  • Scompenso cardiaco: individuata la proteina che prevede il destino clinico dei pazienti

  • Meteo, condizioni favorevoli per la neve: allerta gialla in Toscana

  • Meteo, arriva il freddo dalla Siberia: i consigli per tutelare la salute

Torna su
PisaToday è in caricamento