Giorno della Memoria: il programma delle celebrazioni a Pisa

Numerosi appuntamenti mercoledì 30 gennaio per non dimenticare le terribili persecuzioni contro gli ebrei

Il Comune di Pisa, con la Prefettura di Pisa e l'Ufficio scolastico di Pisa, organizza per domani, 30 gennaio, la celebrazione ufficiale della Giornata della Memoria.

Alle ore 08.45, alla Questura di Pisa (via Lalli, 3), il prefetto Giuseppe Castaldo e il questore Paolo Rossi depongono una corona d'alloro alla targa commemorativa di Angelo de Fiore, Giusto tra le Nazioni e già questore di Pisa, e alle 9.15 all'aeroporto 'G. Galilei', presso il giardino 'Angelo de Fiore - Giusto tra le Nazioni', sarà deposta una corona di alloro al monumento 'Omaggio alla figura Angelo de Fiore'.

Alle ore 10.00, in Sala Baleari di Palazzo Gambacorti, la consegna della Medaglia d'Onore alla Memoria a Pio Bellini, deportato nel campo di Fraureuth dal 13 settembre 1943 all'8 maggio 1945. Previsti gli interventi di Michele Conti, sindaco di Pisa, Giuseppe Castaldo, prefetto di Pisa, Paolo Mancarella, rettore Università di Pisa, Maurizio Gabbrielli, presidente della Comunità Ebraica di Pisa, Bruno Possenti, presidente Anpi Pisa, Laura Geloni, presidente Aned Sez. di Pisa, Giacomo Tizzanini, direttore Ufficio Scolastico di Pisa. Porteranno la loro testimonianza gli studenti delle scuole che hanno partecipato al Treno della Memoria, 'Un tweet per non dimenticare'.

Alle ore 11.00, al Cineclub Arsenale, la proiezione per le scuole del film di Ornella Grassi 'Una donna poco più di un nome', dedicato alla figura di Enrica Calabresi (“una scienziata al tempo delle leggi razziali”), con interventi di Fabrizio Franceschini, direttore Cise, Alessandra Sforzi, entomologa, Ornella Grassi, regista. Le conclusioni sono affidate a Giuseppe Castaldo, prefetto di Pisa, Michele Conti, sindaco di Pisa, Giacomo Tizzanini, direttore dell'Ufficio Scolastico di Pisa, Paolo Mancarella, rettore Università di Pisa.

Alle ore 17.30, sempre in sala Baleari, l'incontro “Che fine fecero i beni sequestrati agli ebrei italiani?”, a cura dell'associazione culturale il Mosaico. Intervengono Riccardo Buscemi, presidente 'Il Mosaico', Michele Conti, sindaco di Pisa, Maurizio Gabbrielli, presidente della Comunità Ebraica di Pisa, Paolo Pezzini, presidente Istituto nazionale 'Ferruccio Parri' di Milano, Barbara Costa, responsabile archivio storico Intesa Sanpaolo.

Nell'atrio di Palazzo Gambacorti prosegue intanto fino al 1 febbraio la mostra fotografica 'Trasporto 81', realizzata da Aned Sez. Pavia e Aned nazionale, a cura di Aned Sez. di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

Torna su
PisaToday è in caricamento