Guasto alla rete idrica: problemi a Calcinaia e zone limitrofe

Il danno si è verificato la mattina di sabato, le riparazioni sono in corso. La soluzione è prevista nel pomeriggio

Immagine di archivio

A causa di un guasto imprevisto sulla rete di distribuzione, verificatosi stamani sabato 6 aprile, si stanno verificando problemi al servizio idrico nel Comune Calcinaia, questione che si riflette con abbassamenti di pressione a Calcinaia Capoluogo, Fornacette e Pardossi nel Comune di Pontedera. Sono già in corso i lavori di riparazione di Acque Spa, che si protrarranno fino a questo pomeriggio. 

Secondo un aggiornamento delle ore 14 da parte dell'azienda, il guasto sta richiedendo maggiore tempo di quanto inizialmente stabilito, rendendo necessario interrompere l'erogazione idrica a Calcinaia Capoluogo, Fornacette e Pardossi (Comune di Pontedera). Contemporaneamente si verificheranno fortissimi abbassamenti di pressione accompagnati da mancanze d'acqua e fenomeni di torbidità a Cascina Capoluogo, Madonna dell'Acqua Latignano, Arnaccio, Marciana, San Giorgio, San Frediano. Abbassamenti di pressione si verificheranno anche nella parte del Comune di Cascina tra l'Arno, l'Arnaccio, Navacchio e San Frediano.

l ripristino del servizio è pertanto previsto per le ore 19 di oggi e avverrà gradualmente in tutte le zone che sono state interessate da interruzione idrica o da fortissimi abbassamenti di pressione.

Per venire incontro ai disagi dei cittadini è stato allestito un servizio di fornitura idrica sostitutivo con tre autobotti così posizionate: a Calcinaia in piazza Indipendenza, a Cascina in piazza dei Caduti e a Pardossi in via Pio La Torre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritorno al normale servizio potrà essere accompagnato da fenomeni di intorbidamento dell'acqua destinati comunque a scomparire in breve tempo. Scusandosi per i possibili disagi, l'azienda informa che per ogni ulteriore chiarimento o aggiornamento è possibile contattare il numero verde 800 983 389.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento