Il Fiore della Vita e lo spettacolo teatrale 'Su la maschera'

Un bello spettacolo di musica, canti e teatro contro la violenza sulle donne. Un'iniziativa per sostenere il futuro centro anti violenza di Casciana Terme Lari Il Fiore della Vita.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Giovedi' 7 marzo, al teatro Verdi di Casciana Terme, ha debuttato lo spettacolo 'Su la maschera' sul tema della violenza che subiscono le donne. I dati sono agghiaccianti. Nella sola Toscana, tra luglio 2017 e giugno 2018, si sono rivolte ai Centri Anti-violenza 4.322 donne di cui 3.381 con un primo accesso. Il 71% di loro sono di nazionalità Italiana ed è in forte aumento la fascia di età tra i 18 e i 29 anni. 698 le richieste di aiuto arrivate ai consultori per figli o familiari che hanno subito abusi e maltrattamenti , in maggioranza minorenni. In realtà 'Su la maschera' non e' semplicemente uno spettacolo, ma un progetto che il Laboratorio Artistico Olifante ha realizzato per sostenere il centro d'ascolto e di sostegno, delle donne vittime di violenza, il Fiore della Vita. Lo spettacolo ha riscosso un largo successo; attori, musicisti ed il regista sono stati molto apprezzati dal pubblico, che li ha lungamente applauditi. "L'impegno di noi donne, ha detto la responsabile Daria Febe Aveta, passa attraverso ogni canale pur di abbattere il silenzio e rafforzare l'ascolto, strumento indispensabile e troppo sottovalutato". Una serata di impegno concreto che mostra come la forza e la determinazione delle donne siano più che mai necessarie alla nostra società.

Torna su
PisaToday è in caricamento