Calci: nuovi biglietteria e bookshop per il Museo di storia naturale

La sala si inserisce perfettamente nell'ambiente museale. Verranno venduti prodotti dell'Università e dello stesso Museo: una linea dedicata che promuova le due istituzioni

Al Museo di storia naturale e del territorio di Calci c’è un ingresso tutto nuovo: sono stati inaugurati oggi la nuova biglietteria e il nuovo bookshop con i prodotti griffati Università di Pisa e Museo. Gli spazi sono ospitati in quella che è, a tutti gli effetti, una nuova sala museale, anzi, in ordine cronologico, la prima sala del Museo.

Sotto il profilo estetico la nuova sala si inserisce con armonia nel contesto architettonico esistente e accoglie il visitatore con una scenografia ricca di dettagli e particolari che introducono alla visita del Museo. Il nuovo bookshop nasce dall’idea di associare al brand dell’Università quello del Museo di storia naturale, al fine di proporre linee di prodotti dedicate e caratterizzanti, che definiscano e promuovano le due istituzioni.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Daspo ai tifosi nerazzurri: 'scortati' in Questura per la firma

    • Cronaca

      Via Fratelli Antoni, lapide a Falcone e Borsellino in frantumi: verrà risistemata

    • Meteo

      Previsioni meteo a Pisa: nubi in aumento, maltempo in arrivo

    • Cronaca

      Cascina: accesso in ztl da via Garibaldi nei weekend

    I più letti della settimana

    • Visita sulle Mura Medievali: nuova apertura straordinaria gratuita

    • Viale delle Piagge, bocconi avvelenati: cani in pericolo

    • Università: gli atenei pisani fra i migliori d'Italia per l'Anvur nella ricerca

    • Peccioli, fuori strada con l'auto: paura per una ventenne

    • Santa Chiara e Cisanello, le addette alle pulizie in stato di agitazione: "Condizioni di lavoro disumane"

    • Vicopisano, carcasse di auto abbandonate nella vegetazione: "Altro che funghi e asparagi!"

    Torna su
    PisaToday è in caricamento