Incendio in un canile a Bientina: muoiono due animali

Gli altri cani sono stati fatti allontanare dai proprietari. L'intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato la propagazione delle fiamme

Incendio intorno alle ore 13 di ieri, venerdì 3 agosto, presso un'azienda agricola in località Il Puntone a Bientina. Le fiamme sono divampate in una struttura di plastica posta a copertura di un gruppo elettrogeno all'interno di un'area adibita a canile. Il forte calore che si è sviluppato ha interessato una porzione dello stesso canile e due animali sono morti.
Gli altri cani sono stati fatti subito allontanare dai proprietari in un'area adiacente al canile stesso.
Il rapido intervento dei Vigili del Fuoco di Cascina ha evitato che l'incendio si propagasse alle altre strutture.

incendio canile bientina-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Per un paio di cani? Hi hi hi hi... Hi

  • A meno che non vi sia il dolo... Purtroppo c è poco da commentare...

    • Scusami ma non credo che sia dolo, basta leggere è capisci che non è doloso ma è dovuta alla incoscienza di queste persone, semmai dovrebbero multarle perche per legge non si può mettere un sistema elettrogeno o che crea calore in spazi adibiti agli animali (deve avere un posto suo) c'è da aggiungere che è vietato mettere questi impianti in strutture non idonee ma ci sono dei vincoli e delle leggi specifiche e di certo non con strutture di plastica e di sicuro mancava anche tutto l'impianto di emergenza e spegnimento fiamme ( di obbligo per legge).. Quindi ricapitolando non è un dolo ma una noncuranza dei proprietari probabilmente perseguibili per legge.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Municipale, più agenti in centro storico: "Operazione che ricadrà sulle periferie"

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento