Stabilimento balneare distrutto dall'incendio, Confcommercio: "Pieno sostegno, il bagno riaprirà"

L'associazione di categoria tende la mano alla titolare dello stabilimento devastato dalle fiamme in vista della prossima stagione estiva

Il rogo che ha distrutto lo stabilimento balneare

“C'è da correre e dare una mano per riaprire il Tirreno2000 e noi correremo insieme, come da sempre facciamo a fianco della totalità degli stabilimenti balneari del litorale pisano raggruppati intorno al Sindacato Italiano Balneari Sib”. E' il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli a esprimere vicinanza e a tendere entrambe le mani a Lucia Pagni, che gestisce il bagno Tirreno2000, dopo l'incendio che l'altra notte, probabilmente per un corto circuito all'impianto elettrico, ha completamento distrutto i 300 m² di struttura in legno che formavano lo stabilimento balneare amico degli animali a Calambrone.

“La stagione estiva incombe, i tempi sono stretti, ma i nostri uffici e i nostri funzionari sono a completa disposizione sia per agevolare e affrettare il più possibile le pratiche burocratiche di riapertura, sia nel caso fosse necessario, per individuare ulteriori forme di incentivi e di sostegno economico - sottolinea Pieragnoli - appena abbiamo saputo del disastro ci siamo messi immediatamente in contatto con Lucia Pagni, e per raggiungere l'obiettivo noi per primi come associazione siamo pronti a fare anche gli straordinari. La cosa che più conta, da questo momento in poi, è che il Tirreno2000 sia pronto al nastro di partenza della stagione estiva. Sono convinto che tutti insieme, nell'impegno che ci contraddistingue, possiamo farcela”.

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento