Montopoli: incendio nella casa destinata ai profughi, origini probabilmente dolose

Indagano i Carabinieri sul rogo appiccato ad un materasso in una casa che avrebbe dovuto accogliere 3 profughi in località Capanne, a Montopoli Val d'Arno. Lo stabile è su due piani, evacuato l'abitante del piano superiore. Segni di effrazione alla porta

Tutte da chiarire le dinamiche che hanno portati ieri notte all'incendio nella casa di via del Mulino 29 in località Capanne, nel comune di Montopoli Val d'Arno. Il fuoco è partito da un materasso nell'appartamento al piano terra dello stabile isolato, con il piano superiore abitato da un residente che è stato evacuato durante le operazioni dai Vigili del Fuoco di Castelfranco giunti sul posto. Danni non gravi all'edificio. La casa dove si è sviluppato l'incendio è della Curia di San Minato ed è dato in gestione dalla Cooperativa Sociale La Pietra d’Angolo, che si occupa dell'accoglienza dei migranti. In quella sistemazione sono destinati 3 profughi, al momento irreperibili. Secondi i primi rilevamenti dei Carabinieri di San Romano la porta d'ingresso è stata forzata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

Torna su
PisaToday è in caricamento