Cascine di Buti, capannone distrutto da un incendio: danni per oltre un milione di euro

Il rogo si è sviluppato nella notte tra domenica e lunedì. Sul posto diverse squadre dei Vigili del Fuoco. L'edificio, di proprietà dell'azienda Cim di Enzo Pioli & C., è andato completamente distrutto

Il rogo stanotte nel capannone di Cascine di Buti

Fiamme stanotte nella zona industriale di Cascine di Buti, in località La Tura. Un incendio in un deposito dell'azienda Cim di Enzo Pioli & C., che si occupa dell'impagliatura di sedie e della vendita di canne di bambù, ha tenuto impegnati i Vigili del Fuoco di Cascina, Castelfranco di Sotto e Pisa. Sul posto anche quelli volontari di Lari e Ponsacco. All'interno dell'edificio erano presenti anche alcuni macchinari utilizzati dall'azienda per la lavorazione dei materiali.

Il capannone di mille metri quadrati è andato completamente distrutto. I danni, ad una prima stima, ammontano a oltre un milione di euro.
I Carabinieri di Buti stanno indagando sull'incendio e al momento non escludono il dolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

  • Meteo: dal 20 gennaio la possibile svolta fredda

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Olio di semi miscelato con il carburante: sequestrato distributore sull'Aurelia

Torna su
PisaToday è in caricamento