Incendio Monte Pisano: si avvicina la classifica finale dei 'Luoghi del Cuore FAI'

Gazebo e punto informativo dedicato al Monte Pisano in Piazza Cavalca a Vicopisano sabato 2 febbraio. Poi la delegazione con i sindaci partirà per Milano

Nuova iniziativa per il Monte Pisano: sabato 2 febbraio, dalle 10 alle 13, sarà attivo un gazebo e punto informativo in Piazza Cavalca a Vicopisano. Saranno presenti il sindaco di Vicopisano Juri Taglioli, il consigliere di Calci Tommaso Pierini e altri amministratori anche di Calci e Vicopisano, con la presidentessa dell'Associazione Amici della Certosa di Pisa a Calci Fabiola Franchi, sia per continuare a tenere alta l'attenzione sul Monte Pisano che sul post incendio, fra informazioni ai cittadini su quanto già fatto, per seguire le persone rimaste senza casa e le attività gravemente danneggiate.

"Interventi urgenti e imprescindibili - dicono i sindaci di Calci Massimiliano Ghimenti e di Vicopisano, Juri Taglioli - in ottica di rischio idrogeologico per tutelare i cittadini, la loro incolumità, le loro proprietà visto che, lo abbiamo constatato durante le piogge cercando di provvedere in ogni modo ed evitando così problemi almeno finora, dal Monte bruciato scende anche molto materiale solido a valle e nei corsi d'acqua". 

Mercoledì 6 febbraio i sindaci, il vicesindaco e l'assessore di Vicopisano Matteo Ferrucci e Andrea Taccola, insieme ad altri amministratori e a rappresentanti dell'Associazione Amici della Certosa di Pisa, si recheranno a Milano per la cerimonia di premiazione del censimento dei Luoghi del Cuore FAI, iniziativa alla quale i Monti Pisani sono arrivati terzi (provvisoriamente, sono infatti i voti online), proprio su primo stimolo dell'associazione. "Il 6 febbraio - concludono Ghimenti e Taglioli - sapremo quale posizione definitiva di classifica occuperà, ma la partecipazione al censimento e questo notevole risultato hanno già garantito al nostro Monte una grossa visibilità, fondamentale per la sua rinascita, anche dal punto di vista turistico. E di questo ringraziamo soprattutto l'Associazione Amici della Certosa".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento