Incendio, Monti Pisani tra 'I luoghi del cuore' del Fai: raccolta firme per ricevere il contributo

L'iniziativa è lanciata dall'Associazione Amici della Certosa: "Una buona occasione anche per sentirci comunità"

La Certosa di Calci minacciata dalle fiamme lunedì sera

Un migliaio di voti raccolti in poche ore, una spinta dal basso per aiutare quello che rimane dei Monti Pisani, dopo il devastante incendio divampato per mano di un piromane lunedì sera, 24 settembre, e che ha ridotto in cenere 1400 ettari di superficie. L'Associazione degli Amici della Certosa ha lanciato la raccolta firme nell'ambito nell'iniziativa 'I luoghi del cuore' del Fai per ambire alle prime tre posizioni che garantirebbero un sussidio economico, come già successo per la Certosa nel 2014, quando il gioiello di Calci si aggiudicò 50mila euro. "Non sarà semplice perchè il censimento del Fondo Ambiente Italiano è partito da tempo e ci sono luoghi che hanno già migliaia di voti, ma noi come associazione ci siamo sentiti in dovere di provarci, per aiutare il nostro monte e per sentirci comunità" spiega Fabiola Franchi, presidente dell'Associazione degli Amici della Certosa, che lunedì sera ha vissuto momenti drammatici. "Io abito a Nicosia, proprio sotto una delle zone più colpite, anch'io ho dovuto lasciare la casa alle 5 di martedì mattina - racconta - la mia abitazione è salva per miracolo, ma è stato terribile, non avevo neppure il coraggio di guardare su per vedere quel disastro".

"Il patrimonio andato in fumo appartiene ad ognuno di noi e sul monte andrà tenuta alta l'attenzione anche nei prossimi mesi - afferma la presidente Franchi, già attiva nella raccolta firme anche per la Chiesa di San Francesco a Pisa - come associazione abbiamo sentito l'esigenza di fare qualcosa e così il censimento de 'I luoghi del cuore' ci è sembrata un'occasione da non lasciarci scappare. Da ieri siamo già a oltre mille firme e abbiamo avuto una grande risposta dalla popolazione. C'è tempo fino al 30 novembre".

E' possibile votare sia su modulo cartaceo oppure on line al seguente link:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CLICCA PER VOTARE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

Torna su
PisaToday è in caricamento