Incendio Monte Serra, nuovi focolai: domati i roghi | LA DIRETTA

Ripresa dell'incendio che ha devastato il monte. Sul posto operativi Vigili del Fuoco e volontari antincendio, oltre ai canadair

Le fiamme nella zona di Lugnano giovedì mattina (foto Marrica Giobbi/Facebook)

Il Monte Serra continua a bruciare. Se a Calci la situazione è ormai sotto controllo e si procede alla bonifica, una fase comunque importante come ha sottolineato lo stesso sindaco Massimiliano Ghimenti, la criticità resta a Vicopisano, nella zona di Lugnano, dove alle primissime ore della mattina di oggi, 27 settembre, si è verificata una ripresa delle fiamme sul crinale, sopra la località Noce. Sul posto i Vigili del Fuoco e i volontari dell'Antincendio Boschivo, oltre ai canadair per un rapido intervento.

Il governatore Rossi: "Il monte tornerà ad essere quello di prima"

La diretta della giornata

Ore 17.30. Ordinanza di chiusura della Strada Provinciale del Monte Serra. I DETTAGLI

Ore 17. Rientrati a casa i 700 sfollati di Calci e Vicopisano

Ore 16.15. A Vicopisano roghi spenti: la situazione.

Ore 16. Qualità dell'aria nella zona dell'incendio: I RILIEVI DI ARPAT.

Ore. 15.45. Il sindaco di Calci Ghimenti:  "Ora il nemico è la pioggia"

Ore 14. Torna regolare il traffico aereo al 'Galilei'.

Ore 13.15. Prima stima dei danni da parte di Confagricoltura sulla parte economia: bruciati 150 ettari di ulivi, persi 900 quintali di olio

Ore 12.43. Aggiornamento per quanto riguarda l’incendio del Monte Serra dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco: "35 sono le squadre dei Vigili del Fuoco presenti in zona e da stamani mattina stanno operando due canadair dei VF e tre elicotteri della Regione che hanno fermato il fronte di fiamma nella zona di Noce. Sono inoltre in corso attività di bonifica e verifiche presso le abitazioni e gli impianti di gas per consentire il rientro in sicurezza della popolazione".

Ore 12. Il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti ha sorvolato la zona bruciata IL VIDEO

Ore 11.30. Un nuovo focolaio a Fonte Lupeta

Ore 11. Le Regione fa il punto della situazione: due fronti attivi a Noce e Lugnano, ma sotto controllo. Si cerca di contrastare sul nascere le riprese delle fiamme. 

Ore 9. Il Comune di Vicopisano informa che per quanto riguarda il focolaio di Lugnano la situazione è sotto controllo. Le scuole di ogni ordine e grado sono aperte su tutto il territorio comunale.

Il racconto di un residente: "Ci siamo svegliati di nuovo con le fiamme, poi un'esplosione"

LE GIORNATE DI AGGIORNAMENTI CONTINUI

La diretta di martedì

La diretta di mercoledì

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Fi-Pi-Li, mezzo pesante a fuoco in galleria: superstrada chiusa fra Pontedera e Montopoli

  • Impresa: i servizi digitali scendono in Piazza Vittorio Emanuele

Torna su
PisaToday è in caricamento