Incendio a Vicopisano: prorogata l'ordinanza di evacuazione per le zone più critiche

La situazione è ancora difficile in vari fronti per il vento forte. Interessate le zone di Noce, Lugnano e Cucigliana

Il vento forte spinge ancora le fiamme a Vicopisano. Noce, Lugnano nella parte tra Monte Bianco e Villa Grandiana, Campo dei Lupi sopra Cucigliana sono in questo momento tra le zone più critiche dove continua incessante il lavoro degli uomini a terra e dei mezzi aerei. In località Le Mandrie la situazione è attualmente sotto controllo riguardo alle abitazioni. Il fronte si sta spostando sopra San Jacopo. 

Per precauzione sarà pubblicata a breve una nuova ordinanza di evacuazione: il periodo di proroga arriverà fino alle 9 di domani 27 settembre, salvo nuove disposizioni. La zona è la stessa della precedente, ad esclusione di Caprona e Uliveto Terme. Resta quindi l'indicazione di allontanamento dalle case per: il monte versante da Noce a San Jacopo, le case sottomonte sulla Provinciale Vicarese nel borgo di Noce, poi per Cucigliana e Lugnano zona nord via Vecchia Provinciale Vicarese, PEEP di Lugnano escluso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune infine raccomanda di tenere le finestre chiuse e di circolare in auto solo in caso di effettiva necessità e comunque non intralciando mai, in alcun modo, gli spostamenti dei mezzi antincendio e di soccorso. Altri aggiornamenti saranno pubblicati sulla pagina dedicata all'emergenza del comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento