Aurelia, auto invade la corsia opposta e finisce contro un tir

L'autovettura dopo lo scontro è finita fuori strada. Il tratto è stato chiuso per consentire la rimozione del mezzo pesante

L'autoarticolato in mezzo alla carreggiata

Un brutto incidente che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze, se non per i disagi alla viabilità. E' avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 4 luglio, intorno alle 18, lungo la via Aurelia Sud.

Un'auto con a bordo due persone di origine rom ha invaso la sede stradale opposta andando ad urtare un autoarticolato che stava sopraggiungendo in senso contrario. Nell’urto la macchina è finita fuoristrada. I due a bordo comunque sono riusciti ad uscire da soli dall'abitacolo.
La squadra dei Vigili del Fuoco, intervenuta sul posto, ha messo in sicurezza il veicolo e ha prestato le prime cure alle due persone nell’attesa che giungessero i soccorsi del 118.

La viabilità è stata interrotta visto che il mezzo pesante occupava tutta la sede stradale. Sul posto la Polizia Locale per i rilievi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Municipale, più agenti in centro storico: "Operazione che ricadrà sulle periferie"

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento