Incidenti a Pisa: l'eccesso di velocità e la mancata precedenza le cause principali

E' quanto emerge dalla relazione trimestrale della Polizia Municipale che raccomanda il rispetto del codice della strada

Emergono chiaramente dalla relazione trimestrale della Polizia Municipale, che ha analizzato i sinistri che si sono verificati tra gennaio e marzo, le principali cause di incidenti a Pisa. Eccessiva velocità e la mancata precedenza restano infatti i nemici numero uno degli automobilisti che spesso cadono in queste infrazioni provocando incidenti stradali.
In totale gli incidenti da gennaio a marzo 2018 sono stati 301, come nel trimestre precedente con la differenza che sono in diminuzione quelli mortali (1 invece di 3). Rispetto allo stesso trimestre del 2017 invece i sinistri sono stati 35 in più.

L’eccesso di velocità è stata la prima causa accertata, per un totale di 51 incidenti, mentre la mancata precedenza ha provocato 39 sinistri. 15 gli incidenti dovuti al cambio di direzione non eseguito secondo le norme. La guida sotto l’influenza di alcol è stata rilevata in 9 casi, in 2 casi rilevata guida sotto l’effetto di stupefacenti. Sei le omissioni di soccorso. Ben 10 i veicoli sequestrati, 9 le patenti ritirate.

La Polizia Municipale ricorda che guidare con prudenza e attenzione, ridurre la velocità e rispettare il codice della strada, contribuisce a diminuire drasticamente gli incidenti.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • Cede il fondo stradale: chiuso cavalcavia della superstrada

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

Torna su
PisaToday è in caricamento