San Giuliano Terme, investito in bicicletta: morto

Inutili i tentativi di soccorso da parte del personale del 118 intervenuto sul posto

Dramma intorno alle 11.30 di questa mattina, giovedì 14 marzo, in via Lenin a Pappiana, nel comune di San Giuliano Terme. Un uomo (e non una donna come appreso in un primo momento) di 73 anni, Stefano Ferrini, è stato investito e ucciso mentre stava procedendo in bicicletta. Inutili i soccorsi prestati dai sanitari del 118 al 73enne, residente nello stesso comune termale. Sul posto per i rilievi i Carabinieri di Calci.
Alla guida dell'auto che ha travolto la vittima, una donna che è stata trasportata in stato di choc in ospedale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Commento cancellato di nuovo dal moderatore, ma come si fa' a sapere quale e' il commento che piace al moderatore, per non essere cancellato? Lo dica lui cisa le piace che il cittadino dica? Se vuole che dica poverini anno nascosto la droga nel trasportino del gatto! Perche' e cosi' che si fa ' secondo il moderatore !

  • Ai familiari di Stefano arrivino le condoglianze più sentite da parte dell'Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Montescudaio: 67enne perde la vita schiacciato dal trattore

  • Cronaca

    Capodanno Pisano, iniziati i festeggiamenti: lunedì la città entrerà nel 2020

  • Attualità

    "Sono incinta": l'annuncio di Susanna Ceccardi per la festa del suo compleanno

  • Incidenti stradali

    Palaia: perde il controllo della macchina e finisce in una scarpata

I più letti della settimana

  • Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • San Frediano a Settimo: scontro tra un'auto e un'ambulanza

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 23 e 24 marzo

  • Leggenda NBA all'ombra della Torre: Ray Allen in visita a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento