Ristoratore muore dopo l'incidente in scooter

Il giovane aveva lavorato al ristorante 'La Greppia' per anni prima di diventarne il titolare

Non è sopravvissuto ai traumi riportati nell'incidente stradale avvenuto venerdì sera, 3 maggio, all'incrocio tra via Calcesana e via dei Condotti a Pisa. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, Manuel Qehaj, 28enne albanese che da qualche mese aveva rilevato il ristorante pizzeria 'La Greppia', è morto ieri mattina dopo ore di ansia per la famiglia. Il giovane lascia la moglie e due figli piccoli.

Da ricostruire esattamente la dinamica del sinistro che ha visto lo scooter condotto dalla vittima scontrarsi con un'auto, proprio mentre il giovane si stava recando al lavoro. La corsa in ospedale poi la morte.

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

  • Maltempo: in arrivo temporali

Torna su
PisaToday è in caricamento