Ristoratore muore dopo l'incidente in scooter

Il giovane aveva lavorato al ristorante 'La Greppia' per anni prima di diventarne il titolare

Non è sopravvissuto ai traumi riportati nell'incidente stradale avvenuto venerdì sera, 3 maggio, all'incrocio tra via Calcesana e via dei Condotti a Pisa. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, Manuel Qehaj, 28enne albanese che da qualche mese aveva rilevato il ristorante pizzeria 'La Greppia', è morto ieri mattina dopo ore di ansia per la famiglia. Il giovane lascia la moglie e due figli piccoli.

Da ricostruire esattamente la dinamica del sinistro che ha visto lo scooter condotto dalla vittima scontrarsi con un'auto, proprio mentre il giovane si stava recando al lavoro. La corsa in ospedale poi la morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento