Investita all'uscita della discoteca: grave studentessa dell'Università di Pisa

La ragazza è stata travolta insieme a due amici dopo una serata trascorsa in un locale della Versilia. L'automobilista è fuggito e si è poi costituito ai Carabinieri

Rimangono molto gravi le condizioni della ragazza di 19 anni, M.S., originaria di Dorgali (Nuoro), studentessa dell'Università di Pisa, investita la notte di Halloween in Versilia, all'uscita di un locale di Marina di Pietrasanta. Un'auto ha travolto la giovane insieme ad altri due amici ed è fuggita: l'automobilista, un 31enne residente a Lucca, si è costituito poi dai Carabinieri.

La ragazza, al primo anno della facoltà di Fisica e a Pisa da un mese, è stata trasportata all'ospedale Cisanello, dove ieri sono arrivati dalla Sardegna i genitori. La notizia dell'incidente ha sconvolto la comunità di Dorgali che si è stretta intorno alla famiglia: stamattina il parroco del paese don Michele Casula ha organizzato una veglia di preghiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • Donna vuole buttarsi dal viadotto a Porta a Mare: salvata

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Dramma nel giorno della Maratona: atleta muore dopo la corsa

  • 'Nuovo Santa Chiara': tutto pronto per la posa della prima pietra

Torna su
PisaToday è in caricamento