Incidenti stradali: in tre mesi 293 sinistri, 2 morti e 175 feriti

I dati della Polizia Municipale si riferiscono ai mesi aprile, maggio e giugno 2018. Il Comandante: "Ridurre la velocità salva dagli incidenti"

Foto di archivio

Eccessiva velocità e mancata precedenza: sono queste le cause principali di incidenti nel Comune di Pisa, come si evince della relazione trimestrale della Polizia Municipale, che ha analizzato i sinistri che si sono verificati ad aprile, maggio e giugno. In totale gli incidenti sono stati 293, in calo rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (nel 2017 erano 347). In particolare, gli incidenti mortali sono stati 2 e i feriti 175.

Il 12% degli incidenti si è verificato per mancata precedenza, l'11% per eccesso di velocità e il 5% per il cambio di direzione non eseguito secondo le norme. La guida sotto l'influenza di alcool è stata rilevata nell'1,7% dei casi e l'investimento del pedone nel 2%. Tra i provvedimenti presi sono state 7 le patenti ritirate e 9 le auto sequestrate.

L'invito del Comandante della Polizia Municipale di Pisa Michele Stefanelli è di guidare con prudenza e attenzione riducendo la velocità; il semplice rispetto del codice della strada contribuisce a diminuire drasticamente gli incidenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

Torna su
PisaToday è in caricamento