Forza Nuova: l'incontro si è svolto, ma la Questura non lo sapeva

In un comunicato la Questura sottolinea il fatto di non essere stata messa in condizione di vigilare: l'evento dell'estrema destra infatti era stato annullato dagli organizzatori, ma poi si è svolto ugualmente

Prima sì, poi no e poi di nuovo sì. Un pò di confusione intorno alla conferenza di Forza Nuova in programma sabato scorso all'Hotel Duomo di Pisa, albergo che poi, vista la tensione che stava crescendo intorno all'evento, con i gruppi antagonisti pronti a protestare in massa, ha deciso di non rendersi più disponibile ad ospitare l'incontro del movimento di estrema destra. Le voci dell'annullamento dell'evento si sono rincorse, ma alla fine si è svolto regolarmente, come lo stesso movimento ha precisato commentando l'articolo di Pisatoday, in cui avevamo scritto appunto del rinvio del dibattito.

L'incontro, al quale ha partecipato anche il segretario nazionale di Forza Nuova Roberto Fiore, è avvenuto senza problemi e disordini in un altro albergo del centro città. Un incontro però improvvisato. La Questura di Pisa infatti in un comunicato afferma che lo stesso segretario regionale di Forza Nuova Claudio Cardillo aveva precisato che sabato 3 marzo non si sarebbe svolta alcuna iniziativa. L'annullamento, precisa la Questura, non era stato deciso dalle forze dell'ordine per motivi di ordine pubblico, come erroneamente riportato da alcuni quotidiani e tv locali, ma dagli stessi organizzatori, vista la disdetta della sala da parte dell'Hotel Duomo.
"In ogni caso - si legge nella nota della Questura di Pisa - è stato predisposto un servizio di presidio delle forze dell’ordine sulle principali vie e piazze del centro cittadino finalizzato a vigilare e prevenire eventuali azioni anche di tipo eclatante, non preavvisate, di cui già in passato, ed anche in altre realtà cittadine, appartenenti al movimento Forza Nuova si sono resi artefici. Grazie al servizio predisposto, nel pomeriggio di sabato si è riusciti ad acquisire, in via del tutto occasionale, la notizia della presenza in un albergo della città di elementi legati al movimento politico Forza Nuova, i quali intorno alle 17,30 hanno lasciato l’albergo e si sono allontanati unitamente al loro leader Roberto Fiore, raggiungendo le proprie autovetture senza porre in essere in pubblico alcuna iniziativa".

La Questura, anche se tutto è filato liscio, sta valutando se ci siano i presupposti per informare l'Autorità Giudiziaria: le forze dell'ordine infatti non sono state messe in condizione di conoscere un evento che, nonostante si sia svolto in un luogo non pubblico, avrebbe potuto avere gravi conseguenze sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza, viste anche le tensioni cittadine che si sono registrate nei giorni antecedenti.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

Torna su
PisaToday è in caricamento