Il prefetto Tagliente si presenta alle forze dell'ordine della città

Il dottor Francesco Tagliente ha portato il suo saluto al questore, al comandante provinciale dei Carabinieri e a quello della Guardia di Finanza: al centro dei colloqui il tema della sicurezza dei cittadini

Il prefetto Francesco Tagliente con il colonnello Gioacchino Di Meglio

Visita del prefetto Francesco Tagliente alle Forze di Polizia della provincia.

Ad accoglierlo per primo stamattina il questore Gianfranco Bernabei, la visita è poi proseguita al Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, dove ad attenderlo c’era il colonnello Gioacchino Di Meglio. Ultima tappa è stato il Comando Provinciale della Guardia di Finanza dove è stato il colonnello Marcello Montella a “fare gli onori di casa”.

Queste visite sono state ancora una volta l’occasione per sottolineare l’impegno di tutte le istituzioni ad aumentare l’azione di contrasto, ad elevare il tasso di prevenzione generale verso la micro o la macro criminalità, ad assicurare il soddisfacimento di alcune richieste prioritarie della compagine sociale, quali appunto il diritto all’incolumità personale e alla sicurezza.

Prioritaria istanza dei cittadini e degli operatori economici è di essere garantiti nel diritto di essere e di sentirsi sicuri, la richiesta di assicurare il rispetto delle leggi, delle norme, l’affermazione di una cultura della legalità, il rafforzamento dell’economia legale e di innalzamento del livello di prevenzione degli illeciti, con particolare riguardo alle infiltrazioni criminali.

“Facciamo tanto, facciamo bene, facciamo di più per cui abbiamo il dovere di far conoscere i risultati, perché - ha sottolineato il prefetto - ciò aumenta il livello di percezione di sicurezza da parte della cittadinanza, che deve essere rassicurata sul fatto che di fronte a situazione di pericolo o di semplice disagio deve poter contare su uomini e donne delle Forze dell’Ordine, su strutture e uffici, accessibili e disponibili, in grado di ascoltare e dare una risposta il più possibile rispondente alle loro aspettative”.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento