Sicurezza in centro: commercianti a raccolta per trovare soluzioni

All'appuntamento, in programma alle Officine Garibaldi, saranno presenti l'assessore alla Sicurezza Bonanno e il deputato Ziello

Assemblea dei commercianti per fare il punto sul tema sicurezza nel centro storico di Pisa. L'appuntamento, organizzato da Confcommercio, è in programma oggi, venerdì 1 marzo, alle Officine Garibaldi di via Gioberti.
L'inizio dell'incontro è previsto alle ore 14.30 alla presenza dei vertici di Confcommercio, la presidente Federica Grassini e il direttore Federico Pieragnoli. Con loro l'assessore alla Sicurezza del Comune di Pisa Giovanna Bonanno e il deputato pisano Edoardo Ziello, chiamati per l'occasione a offrire il quadro della situazione della sicurezza in città.

“L'invito alla partecipazione è rivolto a tutti i commercianti, imprenditori e professionisti del centro storico - spiegano all'unisono la presidente e il direttore Pieragnoli - una opportunità che diamo loro per evidenziare le situazioni più difficili, note e meno note, ma anche per lanciare idee e proposte di collaborazione. Ringraziamo Bonanno e Ziello per la disponibilità, i primi segnali nella direzione di più controllo e sicurezza sono positivi, ma è chiaro che c'è ancora molto lavoro da fare”.

"Dai luoghi dello spaccio all'abusivismo commerciale, dagli eccessi della movida ai furti e alle spaccate, dai parcheggiatori abusivi alle risse e accoltellamenti, sono molte le criticità che richiedono un intervento radicale costante e capillare - sottolineano da Confcommercio - stazione, piazza delle Vettovaglie, piazza Garibaldi, lo stesso asse centrale di Corso Italia, passando per vie meno in vista, come via delle Belle Torri e via Del Cottolengo, senza contare i numerosi vicoli in cui si articola la Pisa più storica".
“Alla chiara volontà politica di raggiungere il risultato di maggiore sicurezza in città - aggiungono Grassini e Pieragnoli - occorrono azioni e risposte concrete, intensificando e rinnovando gli organici, presidiando sempre più efficacemente il territorio, collaborando tutti al risultato finale, a garanzia dei cittadini, del lavoro degli imprenditori, senza dimenticare gli effetti sul turismo, uno dei settori portanti dell'economia della città”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ma come.... ancora esiste il problema sicurezza non bastava votare lega x risolverlo... non è che ve ne uscite dicendo che non è colpa del sindaco ma delle leggi italiane...

  • Sarebbe da andarci solo per ascoltare le pillole di saggezza del piccolo playmobil con lo stipendio da onorevole

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Edicola chiusa in Borgo: "Deve rimanere, è un simbolo di lotta alla mafia"

  • Cronaca

    Ecco la NightLAM: di notte si viaggia gratis a bordo dell'autobus

  • Cronaca

    Edifici Erp: al via le manutenzioni per gli immobili di via Galluzzi e via di Padule

  • Cronaca

    Piazza Sant'Antonio: all'asta l'ex stazione degli autobus

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Pisa Air Show: il programma dello spettacolo sul litorale pisano

  • Dermatite atopica: visite gratuite al Santa Chiara

  • Cinque ristoranti dove mangiare carne a Pisa

  • Pulizia e igienizzazione della lavatrice: alcuni consigli utili

  • Canapisa, tutto pronto: quartiere stazione blindato

Torna su
PisaToday è in caricamento