Dubbi sul bilancio 2016: indagati i vertici della Banca di Pisa e Fornacette

Sarebbero da chiarire le valutazioni di crediti e passaggi immobiliari effettuati ad una società controllata

La regolarità del bilancio 2016 della Bcc Pisa e Fornacette è al vaglio della Procura della Repubblica di Pisa, che stando a quanto riportano i quotidiani locali ha posto sotto indagine varie persone ai vertici dell'istituto in base agli accertamenti eseguiti dalla Guardia di Finanza.

Da chiarire secondo gli inquirenti sono le valutazioni su alcuni crediti iscritti nel bilancio poi apprivato nel 2017 ed alienazioni immobiliari effettuate dalla banca alla società controllata Sigest srl. Al fine di eliminare ogni dubbio sulla regolarità delle operazioni la banca starebbe fornendo tutto il supporto possibile alla Procura. 

Il caso si inserisce in un momento particolare per la Bcc Pisa e Fornacette: a fine dicembre dell'anno scorso era stata decisa l'adesione dell'istituto al gruppo Iccrea.

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

I più letti della settimana

  • Si sente male mentre passeggia in spiaggia: anziana turista trovata morta

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • A Cascina inaugurato il punto vendita Bricofer

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Scontro auto-camion sull'Arnaccio: conducente incastrato nell'abitacolo

  • Offerte di lavoro: bando per graduatoria alla Geofor, anche per tempo indeterminato

Torna su
PisaToday è in caricamento