Salute, dove si vive meglio? Pisa 16ª per il Sole 24 Ore

Il quotidiano ha pubblicato il suo 'Indice della salute'. In provincia ottima la disponibilità di medici, non bene il consumo di farmaci

Il Sole 24 Ore ha pubblicato il suo 'Indice della salute', classifica che calcola 12 indicatori per definire la qualità del servizio sanitario. Ci sono voci come l'incidenza delle malattie in un determinato territorio, la possibilità di curarle attraverso i farmaci, l'accesso alle cure e la disponibilità di personale specializzato, fino alla necessità di spostarsi altrove. Pisa in ambito nazionale non è al vertice, ma si difende: 16ª posizione.

Il miglior piazzamento la città della Torre lo ottiene nella disponibilità di medici. Quinta piazza per i pediatri, 9ª per i medici di base. Dodicesima posizione per la recettività ospedaliera. Buona anche la 14ª posizione per la mortalità da infarto, segue la 16ª per l'emigrazione ospedaliera. Poi ci sono tutte le altre posizioni: 26ª per consumo di farmaci per ipertensione, 46ª per tasso di mortalità, 59ª per mortalità per tumore, 61ª per disponibilità di geriatri, 66ª nella crescita di speranza di vita, 72ª per consumo di farmaci per il diabete e 94ª per consumo di farmaci per asma e bpco. Sul sito i dettagli

Sul podio a livello nazionale per miglior livello di salute si trovano Bolzano, Pescara e Nuoro. Di contro, l'indice assegna la maglia nera a Rieti, con Alessandria e Rovigo penultima e terzultima. Tra le grandi città, Milano e Firenze sono le uniche a comparire nella top ten, che include tre province della Sardegna (Nuoro, Sassari e Cagliari) e due lombarde (oltre a Milano, Brescia). Complessivamente, aggregando le performance delle province su base regionale, i risultati migliori sono quelli delle due province del Trentino alto Adige seguite dalle sarde, lombarde e dalle venete; all'ultimo posto le province laziali, inseguite negativamente da quelle della Basilicata e della Campania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

Torna su
PisaToday è in caricamento