La Banca di Pescia e Cascina punta alla riduzione della carta: le comunicazioni si fanno via mail

L'iniziativa permetterà comunicazioni più veloci con un occhio di riguardo anche all'ambiente

Il presidente della Banca di Pescia e Cascina Credito Cooperativo Franco Papini

Comunicare in modo efficace salvaguardando l’ambiente. E’ l’iniziativa di Banca di Pescia e Cascina Credito Cooperativo, presentata dal presidente Franco Papini e che prende il nome di 'Filo Diretto 2.0'. “In questi mesi sono state avviate diverse iniziative atte ad acquisire l’indirizzo e-mail dei nostri soci. Questo ci consentirà di comunicare in modo più veloce ed efficace, senza dispendio di tempo e con un notevole risparmio di carta”.

I soci di Banca di Pescia e Cascina sono circa 6000, ad oggi la banca dispone di quasi 2000 indirizzi e-mail autorizzati di soci. “Un numero già importante ma che dovrà naturalmente aumentare nei prossimi mesi”. I vantaggi sono molti. “I soci che hanno comunicato il proprio indirizzo e-mail ricevono una newsletter periodica mensile - spiega il presidente Papini - lì saranno raccontate le attività della banca a sostegno del territorio, le iniziative e i vantaggi a favore dei soci, sia di natura bancaria che extrabancaria, e sarà fatto il focus sui prodotti commerciali”.

I soci della Banca potranno recarsi nelle proprie filiali e lasciare l’indirizzo mail già dai prossimi giorni. In cambio riceveranno un piccolo omaggio.

Nessun problema per i soci che, al contrario, non dispongono o non vogliono fornire la propria mail: “Disporranno di un’edizione cartacea 'small' di Filo Diretto 2.0 direttamente nelle filiali”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento