Bientina: sfondano il finestrino, poi sono inseguiti dai Carabinieri

Un inseguimento durato oltre mezz'ora lunedì pomeriggio dopo che padre e figlio hanno prelevato da un'auto una valigetta: i due hanno imboccato a Navacchio una strada senza sfondo non lasciandosi scampo

Un inseguimento durato oltre mezz'ora e che si è concluso a Navacchio dove padre e figlio di 44 e 17 anni, due rom residenti a Chiesina Uzzanese, hanno imboccato una strada senza sfondo non lasciandosi così vie di fuga. Il fatto è avvenuto lunedì pomeriggio quando i due, vicino ad un asilo a Bientina, hanno sfondato il vetro di un'auto parcheggiata prelevando una valigetta che pensavano, erroneamente, contenesse un computer. In realtà la custodia era vuota.

Padre e figlio sono poi scappati salendo sulla loro auto. Una madre che stava aspettando l'uscita da scuola del figlio ha assistito alla scena e ha avvertito i Carabinieri. Il veicolo dei due malviventi è stato rintracciato a Fornacette ma i due non hanno pensato minimamente a fermarsi, fino a che a Navacchio una strada senza via d'uscita ha permesso ai militari dell'Arma di raggiungerli.

Il padre verrà processato per direttissima e ha anche violato il provvedimento di sorveglianza speciale a cui era sottoposto. Il figlio 17enne invece è stato affidato al centro di prima accoglienza per minori di Firenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento