Migliarino: tentano di investire due Carabinieri e fuggono

Un inseguimento in auto durante il quale i due fuggitivi hanno più volte effettuato sorpassi in curva e imboccato sensi vietati. Poi hanno proseguito la corsa a piedi ma sono stati bloccati dai militari. Sono stati arrestati e condotti in carcere

Prima il tentativo di investire due Carabinieri, poi un pericoloso inseguimento in auto, tra sorpassi in curva e sensi vietati. E' successo sabato sera intorno alle 23, nella zona industriale di Migliarino Pisano, dove i militari dell'Arma stavano effettuando alcuni controlli in un'area frequentata da spacciatori e prostitute.

In una stradina secondaria hanno visto un'auto che, appena riconosciuto il veicolo dei Carabinieri, si è fermata. I due militari sono così scesi dal loro mezzo. A quel punto l'auto sospetta ha innescato la retromarcia colpendo uno dei due ad una gamba e tentando poi di investire l'altro che si era posizionato davanti al cofano intimando di fermarsi. La vettura è poi ripartita a tutta velocità inseguita per circa 4 chilometri da vari mezzi dei Carabinieri nel frattempo confluiti sul posto.

La fine della pericolosa corsa a Filettole (Vecchiano), dove i due fuggitivi hanno lasciato il loro veicolo e hanno proseguito a piedi per i campi. Sono stati raggiunti dai Carabinieri che, dopo una colluttazione, sono riusciti a fermarli.
Si tratta di due cittadini di nazionalità marocchina, S.S., 27 anni, risultato gravato da vari precedenti per spaccio di stupefacenti, e il passeggero S.B., 28 anni, che è risultato clandestino. Entrambi, accompagnati in caserma, sono stati dichiarati in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Sono stati condotti nel carcere Don Bosco di Pisa. I due Carabinieri intervenuti per fermarli hanno riportato alcune contusioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento