Ispezione Nas: gelati mal conservati, denunciato commerciante

Il commerciante conservava i gelati in un improvvisato seminterrato a temperatura non idonea, senza rispettare le normative igienico-sanitarie. Aveva assunto anche del personale in nero

Dopo un'ispezione, i Carabinieri Nas e il Nucleo ispettorato del lavoro hanno denunciato un imprenditore rosignanese per non aver rispettato le norme igienico-sanitarie del suo locale: conservava i gelati in un seminterrato adibito a deposito, tenendo tutti gli alimenti a temperatura non idonea per garantire la catena del freddo.

I frigoriferi non erano omologati e venivano tenuti ad una temperatura di 0° gradi, e non di -15° come richiesto per i gelati. Inoltre per la sua attività aveva del personale non regolarmente assunto. Il deposito e le attrezzature sono state sequestate, per un valore complessivo di circa 90 mila euro e generi alimentari (gelati, frati, bomboloni, cocco e bibite) per un valore complessivo di circa 10 mila euro. Per le violazioni sulle norme sul lavoro  l'imprenditore, che impiegava 5 dipendenti in nero, ha subito sanzioni per circa 10 mila euro oltre alle prescrizioni imposte. (Fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Scuola, unificazione dell'Itis 'da Vinci' e dell'Ipsia 'Fascetti': "Pesanti ricadute su personale e studenti"

    • Meteo

      Previsioni meteo a Pisa: nubi in aumento, maltempo in arrivo

    • Cronaca

      Cascina: accesso in ztl da via Garibaldi nei weekend

    • Politica

      Una 'Beach Arena' per la squadra di Pisa a Fornacette, Nerini (Nap): "Perché non sul litorale?"

    I più letti della settimana

    • Il delfino dell'Arno è malato: sarà riaccompagnato in mare

    • Visita sulle Mura Medievali: nuova apertura straordinaria gratuita

    • Viale delle Piagge, bocconi avvelenati: cani in pericolo

    • Università: gli atenei pisani fra i migliori d'Italia per l'Anvur nella ricerca

    • Peccioli, fuori strada con l'auto: paura per una ventenne

    • Santa Chiara e Cisanello, le addette alle pulizie in stato di agitazione: "Condizioni di lavoro disumane"

    Torna su
    PisaToday è in caricamento