La Toscana che viaggia in nomination agli oscar della rete

Il blog di viaggi Trippando, toscano doc, è in nomination ai Macchianera Awards, gli Oscar della rete

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si chiamano Macchianera Italian Awards (http://www.festadellarete.it/2014/08/28/macchianera-awards-2014-ecco-i-nominati-da-votare/) e sono gli Oscar italiani della rete che quest'anno - giunti alla loro undicesima edizione - verranno assegnati sabato 13 settembre a Rimini durante la Festa della Rete.

Dopo aver ricevuto e scrutinato più di 170.000 schede, lo staff di Macchianera ha comunicato le nomination: 35 categorie, 10 blog per ciascuna categoria.

E la categoria "viaggi" parla toscano con la nomination del blog Trippando (www.trippando.it), nato a Pisa tre estati fa.

Fin da subito il blog, ideato da Silvia Ceriegi all'ombra della Torre Pendente, si è affermato nel panorama dei migliori blog di viaggio italiani. Da più di un anno è tra i primi cinque d'Italia su Ebuzzing (www.ebuzzing.it), sito che mensilmente misura la popolarità dei blog.

Su Trippando scrivono circa 20 blogger provenienti da tutta Italia, ma più di un terzo è toscano. Pisa, Lucca, Viareggio, Montecatini, la Maremma ed il Casentino sono i luoghi da cui le blogger di Trippando (la prevalenza è femminile) partono alla scoperta del mondo e, una volta a casa, condividono i loro viaggi sulla rete.

Trippando, grazie al suo forum, alla pagina Facebook e all'account Twitter, consta di una community piuttosto attiva e di interazioni costanti tra blogger e lettori.

Fortemente legata al territorio toscano, la community di Trippando lo scorso anno ha invitato i propri lettori, nel mese di settembre, a guardarsi negli occhi, andando alla scoperta di Pisa, della sua storia e delle tradizioni locali, raccontando la città in tempo reale sui social media e in seguito con articoli sul blog.

Un nuovo incontro della community è previsto per ottobre. La meta è ancora top secret, ma è possibile anticipare che sarà di nuovo la Toscana a fare da sfondo ad uno blog più amati d'Italia.

E chissà se la mascotte potrà essere la famosa statuetta dell'Oscar della Rete!

È possibile restare aggiornati sul Macchianera Italian Awards seguendo su Twitter l'hashtag #MIA14.

Torna su
PisaToday è in caricamento