Tentano di rubare in un locale, messi in fuga e fotografati dal titolare: denunciati

E' accaduto nel pomeriggio di martedì in via Matteotti, a Pontedera

Sono entrati nel locale quando il titolare era nel retrobottega e non erano presenti altri clienti. Poi, mentre uno dei due faceva da 'palo' sulla porta di ingresso, l'altro ha tentato di rubare i soldi contenuti nel registratore di cassa. Per loro sfortuna, però, proprio in quel momento è soppraggiunto il proprietario che ha messo in fuga i due malviventi, riuscendoli anche a fotografare con il proprio telefono.

E' quanto accaduto nel primo pomeriggio di ieri, martedì 17 luglio, in via Matteotti a Pontedera. Il titolare del locale ha quindi avvertito il 113, fornendo poi agli agenti intervenuti anche le immagini scattate durante il furto e le descrizioni dei due malviventi. Poco dopo i due uomini sono stati bloccati dalla Polizia di Pontedera e portati in commissariato per l'identificazione.

Una volta identificati i due, S.K. di anni 44 di origine Georgiana, da poco giunto in Italia per "turismo" e D.A. di anni 42 di origine Lituana con numerosi precedenti penali per vari reati, sono stati denunciati alla Procura della repubblica di Pisa per tentato furto aggravato.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Era un turista infatti...ma non lo sapete? Vendono pacchetti turistici low cost per venire a rubare in Italia, il pacchetto prevede vari tipi di furto a seconda del brivido che vuoi provare. Se riesci a rubare ti porti a casa la refurtiva altrimenti i 3 gendarmi di Pinocchio ti sgridano e niente più. Cavolo...spero qualcuno l’abbia già fatto altrimenti la metto in piedi io sta cosa e divento ricco (e vo’ via dall’Italia)

    • Se vuoi un socio, parliamone.

  • Salvini pensaci te..ma vedrai...bla bla bla bla

    • Salvini è venuto a Pisa in due emblematiche occasioni: nella prima, cercava il bagno di folla, e la scusa per fare la vittima dei centri sociali (sport preferito dalla destra, nonché dai centri sociali che danno manforte al vittimismo provocatorio leghista); nella seconda, per pagare una marchetta all'imprenditoria che lo ha finanziato e votato solo per interesse. Non è la voce del popolo, ma dei ricchi imprenditori del nord Italia, a cui ora renderà il favore facendo approvare leggi che liberalizzino la compra-vendita delle armi, facendo fare milioni ai loro produttori.

      • Compravendita di armi, ma speriamo così iniziamo a fare piazza pulita di questa feccia

        • Che persona colta, morigerata e stabile che sei. Mi piace qualcosa di te ma non si esattamente cosa...ah va beh, passato tutto, adesso mi fai cagher

      • Poverino... Mi fai pena..

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

  • Cronaca

    Vandali al Parco Tabucchi: a fuoco un cestino della spazzatura

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento