Sicurezza e illuminazione pubblica a Porta a Mare: "Sottopasso al buio da due mesi"

E' quanto denuncia Prc che attacca la nuova amministrazione: "Lampioni rimossi due mesi fa e non ancora sostituiti"

Il sottopasso di Porta a Mare al buio

"Lampioni rimossi e non ancora sostituiti a distanza di due mesi". E' quanto denuncia il circolo 'Luciano Turini' di Prc in merito al quartiere di Porta a Mare dove ad oggi sono al buio l'ingresso del sottopassaggio in cima a via Conte Fazio e il ponte dell'Aurelia. 

"Niente di nuovo sotto il sole (anzi sotto la luna): le periferie sono abbandonate - scrive Prc - dopotutto paga molto di più fare la voce grossa con chi si siede sui prati pubblici o sui gradini delle chiese che fare manutenzione seria nelle periferie. In queste settimane il quartiere di Porta a Mare vive sulla propria pelle questa incompetenza rimanendo incolpevolmente al buio a causa della rimozione di due lampioni che illuminavano il ponte dell'Aurelia e l'inizio di via conte Fazio in corrispondenza del cavalcavia".

"Sentiamo in continuazione roboanti dichiarazioni sul decoro, sulla sicurezza, sulla cura delle periferie - prosegue Prc - ma quando c'è da mettere concretamente mano ai problemi materiali delle persone si preferisce lasciare al buio un tratto di quartiere trafficato mettendo in pericolo pedoni, ciclisti e automobilisti. Chiederemo conto in Consiglio Comunale di questa ennesima prova di inadeguatezza di Conti e della sua Giunta, nel frattempo ci impegniamo fin da subito a velocizzare i tempi di sostituzione".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Portammare è piena di contraddizioni lasciate in eredità dalla vecchia giunta. Il passaggio sulla rotonda in uscita da via chiassatello è imbarazzante a fronte dei soldi spesi per lo studio tages che doveva risolvere code mai risolte. Il sotto passo ciclopedonale è un ottima infrastruttura poi spezzata dal passaggio sul cavalcavia dell'incile. Per non parlare dell'uscita da ville Urbane che crea code continue all'immissione sul chiassatello da corte sanac. Una politica del fare le cose a metà per lasciarle nel caos più totale. Peccato perché è un quartiere con grosse potenzialità, come i navicelli zona bellissima ma in preda al degrado più assoluto.

    • Bla bla bla bla. Fare. Due lampade non richiedono l'assalto al palazzo di inverno, ma solo di lavorare (PROPOSTA: introdurre questo verbo nel lessico di questa giunta)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spacciatori arrestati nella maxi-retata: il Riesame accoglie il carcere per 25 indagati

  • Cronaca

    Manutenzioni e pulizia stradale: un altro anno con Avr, arriva l'ecodiserbo

  • Cronaca

    Palazzo Blu: a 50 anni dall'allunaggio arriva la mostra 'Explore - Sulla luna e oltre'

  • Cronaca

    Moschea, lettera al sindaco: "Collaboriamo per garantire i diritti di tutti"

I più letti della settimana

  • Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • Investito in bicicletta a San Giuliano Terme: muore anche la donna alla guida dell'auto

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Incidente con la moto a Volterra: 50enne ricoverato in gravi condizioni

  • San Frediano a Settimo: scontro tra un'auto e un'ambulanza

Torna su
PisaToday è in caricamento